E' un sondaggio condotto da Euromedia Research a dare la scossa alla situazione politica italiana: Alessandra Ghisleri, notissima ricercatrice storica di Silvio Berlusconi, ha ipotizzato il nuovo scenario con Partito Democratico alleato con Verdini e Alfano. I risultati sarebbero a dir poco sorprendenti, di quelli che farebbero sfregare le mani al Movimento Cinque Stelle e persino ad una coalizione di destra formata da Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia.

Renzi con Verdini e Alfano dietro il Movimento Cinque Stelle e centrodestra?

Infatti, il Partito della Nazione con Renzi, Alfano e Verdini raccoglierebbe soltanto il 25,1% dei consensi elettorali, contro il 31,6 per cento del Movimento Cinque Stelle e il 29,1 per cento del centrodestra con Berlusconi, Salvini e Meloni.

Pubblicità
Pubblicità

La sinistra, il suo bel 'listone' che comprenderebbe Rifondazione, Verdi, Landini, Bersani, Sel di Vendola e Civati, andrebbe a prendersi  il 12,7 per cento.

Il fatto più interessante sarebbe, comunque, costituito dalla vittoria del 'partito dell'astensionismo' che arriverebbe persino al 37,8 per cento. Se confrontiamo questi dati con quelli resi noti dalla trasmissione di Rai3, Ballarò (sondaggio sempre effettuato da Alessandra Ghisleri) possiamo ben vedere come le manovre, messe in atto negli ultimi giorni da Matteo Renzi per arrivare all'approvazione della riforma Boschi, non sarebbero molto gradite agli elettori PD. Il sondaggio dava al 32 per cento il Partito Democratico, tallonato al 26% dal #M5S, con la Lega al 15 per cento e Forza Italia al 12,5.

Ultimi sondaggi elettorali 1/10: Renzi-Verdini-Alfano , un vantaggio per il M5S 

In sostanza, il crac di Renzi, in caso di alleanza con Verdini e Alfano, è una profezia pronta ad adempiersi, con somma soddisfazione non tanto del centrodestra, quanto del M5S, visto che il partito di Beppe Grillo sfonderebbe la soglia del 30 per cento.

Pubblicità

L'altro dato rilevante è rappresentato dal (quasi) 13 per cento che andrebbe a conquistarsi il listone di centrosinistra, dietro conduzioni di Pier Luigi Bersani: una bella prospettiva per i vari Civati, Landini e Vendola che sa tanto di rivincita nei confronti di #Matteo Renzi. #Sondaggi politici