In attesa dei primi sondaggi elettorali di questa settimana, oggi 26 ottobre 2015, vi presentiamo le ultime intenzioni di voto relative all'elaborazione dati di tre istituti: Datamedia, Ixè e Swg. Inequivocabilmente si può notare il trend positivo del #M5S, divergenze sulla tendenza del #Pd, ma anche per Lega Nord e Forza Italia non c'è unanimità.

Differenze sostanziali anche sulle percentuali di consenso attribuiti non solo ai principali 4 partiti politici, ma anche rispetto a quelle attribuite a SEL, Fratelli d'Italia e Area Popolare (Ncd-Udc).

Sondaggi politici Ixè, Swg, Datamedia al 26/10/2015

Partiamo dalle intenzioni di voto Ixè.

Pubblicità
Pubblicità

Il PD è stimato al 34,4%, in rialzo nell'arco di 7 giorni, di mezzo punto. Il M5S con il 26,5% non perde colpi e cresce anch'esso dello 0,5%. Trend positivo (0,4%) anche per la Lega Nord che sale al 14,7%. Sempre più lontano Forza Italia al 9,5%, in calo dello 0,2%. Pari merito tra SEL e Area Popolare con il 3,9% ma se quest'ultimo cresce di mezzo punto il primo è in ribasso dello 0,2%. Stabile Fratelli d'Italia-An al 2,8%. 

Eccoci con i sondaggi elettorali Swg. Stima identica alla precedente per il PD (34,4%), diversa la tendenza, questo istituto infatti, registra un calo dello 0,3%. M5S al 26,1% anche qui in rialzo dello 0,4%. Cresce la Lega Nord dello 0,3% e sale al 15,8%. Forza Italia crolla al 10,2%, in discesa addirittura dell'1,1% in appena una settimana. Decisamente più alta la quotazione di FDI-An con il 4,0%, in rialzo dello 0,3%.

Pubblicità

Area Popolare al 3,1%, scende dello 0,3%. Invece SEL viene visto molto in crisi, stabile ma con un 2,0% molto mediocre. 

Infine, le intenzioni di voto Datamedia. Valori assoluti che variano molto rispetto ai precedenti 2 #Sondaggi politici. Il PD è indicato più in basso, al 32,6% con una perdita dello 0,2%. in linea invece il M5S con il 26,3%, che guadagna lo 0,4% con un distacco minore dal Partito Democratico. Più bassa invece la Lega Nord al 14,1%, e contrariamente a Ixè e Swg, registra unn tendenza negativa, pari a mezzo punto. Forza Italia recupera lo 0,2% e sale al 11,2%, qui possiamo notare come la forbice tra i principali partiti politici di centrodestra sia nettamente inferiore. Anche qui troviamo Fratelli d'Italia-An in salute con il 4,0%, in lieve crescita dello 0,1%. Stabile SEL al 3,4%, solo il 2,7% per Area Popolare che pur crescendo dello 0,1% resta sotto la soglia di sbarramento.