Oggi, domenica 4 ottobre 2015, ci troviamo a mettere a confronto tre sondaggi elettorali politici di altrettanti istituti. Le intenzioni di voto di cui vi renderemo conto sono state analizzate da Swg, Ixè e Lorien. Nei primi due casi le variazioni di consensi ai partiti politici sono relative a sette giorni, nel terzo caso l'ultima rilevazione era stata effettuata circa due settimane prima.

Sondaggi politici elettorali Swg, Ixè e Lorien al 4 ottobre 2015

Partito Democratico rispettivamente al 36,0%, 35,0% e 33,7% secondo i tre istituti di analisi statistica. In effetti c'è troppo gap tra le percentuali minime e massime.

Pubblicità
Pubblicità

Piuttosto coerenti invece le variazioni: portano tutte il segno positivo seppur si tratti solo di lievi rialzi, dallo 0,1% allo 0,3%. Questo dimostra la stabilità del PD e un consenso che resta irraggiungibile al momento, come possiamo vedere dai dati relativi al Movimento 5 Stelle.

Il #M5S presenta tre stime elettorali molto vicine: sempre in ordine (Swg-Ixè-Lorien) parliamo del 25,5%, 25,1% e 25,0%. Qui invece sono le variazioni percentuali ad essere di entità differente, ma non appare il segno negativo in nessun caso. Se Lorien vede stabile il partito di Grillo (o dovremmo dire di Di Maio?), per Swg c'è una crescita dello 0,6%, addirittura dello 0,9% per Ixè.

Le due forze politiche sopra indicate, se si votasse oggi alla Camera, andrebbero al ballottaggio al secondo turno della legge elettorale Italicum, visto che nessuna delle due raggiunge il 40%, soglia minima per ottenere il premio di maggioranza.

Pubblicità

Andiamo adesso a vedere i dati dei sondaggi elettorali riguardanti altre 5 forze politiche.

Dalle intenzioni di voto sulla Lega Nord si evincono dati contrastanti in assoluto e non solo. L'istituto Ixè rileva il partito di Salvini al 14,3% in flessione dello 0,3%, al contrario di Swg che lo indica più alto, al 15,5% e in rialzo di mezzo punto. Previsione elettorale per Lorien che è una via di mezzo: Lega stimata al 14,9% in lieve flessione dello 0,2%. 

#Forza Italia tocca il minimo storico per Ixè: con un netto calo dello 0,7%, la forza politica ormai disgregata di Berlusconi scende al 9,6%. Ben diverse le rilevazioni degli altri due istituti: Swg 11,7% (+0,1), Lorien 11,2% (+0,2). Non raggiunge la soglia di sbarramento del 3% Area Popolare (NCD-UDC), in un range tra il 2,5% e il 2,9%. Meglio Fratelli d'Italia-An che viaggia tra il 3,2-3,8%. Caos nei #Sondaggi politici elettorali riguardanti SEL, che passa dal 2,0% di Swg al 4,6% di Ixè, in mezzo Lorien al 3,2%: indecifrabile.