Incredibile fatto accaduto durante la diretta televisiva del programma Quinta Colonna di Rete 4, dove si trattano i principali fatti politici del momento sotto la conduzione di Paolo Del Debbio, che si è affermato negli ultimi tempi come un giornalista in grado di generare scambi di opinione molto accesi. Questa volta, tuttavia, i toni si sono surriscaldati in maniera eccessiva durante un episodio del suo talk, con il risultato di una rissa sfiorata fra lui e uno dei suoi ospiti, ossia Said Abouabid, un esponente dei giovani musulmani già noto per le sue presenze in televisione.

Del Debbio: "Qui comando io, se non le va bene si alza ed esce"

Lo scontro fra i due avviene nel momento in cui un altro ospite sta sviluppando un ragionamento sui tragici fatti avvenuti a Parigi e il musulmano lo interrompe ripetutamente, così il conduttore, visibilmente infastidito da questo comportamento, lo richiama in maniera brusca e usando queste parole: "stai un po' zitto, fai finire Said".

Pubblicità
Pubblicità

Successivamente vedendo che il giovane insiste, Del Debbio sbotta: "qui comando io, se non le va bene si alza e se ne va. Mi ha rotto le p***e. Arrivederci, buon viaggio, buon ritorno".

Dopo questo scambio vibrante e teso, Saif si alza e abbandona lo studio, evidentemente non accettando quanto intimatogli da Del Debbio. Non è la prima volta che il ragazzo si dimostra un carattere difficile da gestire ed è forse per questo che il conduttore non ha usato mezzi termini con lui, lasciandosi sfuggire più di un'imprecazione.

Ecco il video che mostra in maniera inequivocabile la furia di Del Debbio nei confronti del suo ospite, da cui scaturisce un confronto a muso duro:

Inoltre, come se non bastasse nella stessa puntata si è verificato un altro fatto che ha contribuito a surriscaldare gli animi, infatti un gruppo di circa una cinquantina di persone di tutte le etnie, appartenente ai centri sociali, ha attaccato l'inviata del programma Nausica Della Valle con delle forti intimidazioni.

Pubblicità

Insomma, le tensioni intorno al programma sulla questione del razzismo si fanno sempre più visibili. #Governo #Esteri #Isis