Le primarie americane sono le elezioni organizzate dal Partito Repubblicano e dal Partito Democratico per votare i candidati e i delegati alla Convention di luglio 2016. Le primarie partono in febbraio 2016 nello Stato dell’Iowa e si concludono il 14 giugno con il voto nel District of Columbia, con capitale Washington. Nelle Conventions di luglio, a seguito delle primarie, i due partiti nomineranno i candidati per la corsa alla Casa Bianca. Dal 18 al 21 luglio, in Ohio, si svolgerà la convention repubblicana a cui seguirà, dal 25 al 28 luglio, in Pennsylvania, quella dei democratici. L’8 novembre è, invece, la data in cui gli americani saranno chiamati alle urne a scegliere il 46esimo Presidente degli Stati Uniti d’America.

I candidati repubblicani

Ma chi sono i candidati alla Casa Bianca 2016? I candidati Repubblicani sono tantissimi.

Pubblicità
Pubblicità

Tra i piu’ gettonati troviamo Marco Rubio e Jeb Bush, fratello minore di dell’ex Presidente George W. e figlio di George H.W. 41esimo Presidente. Jeb Bush appare fin da subito la candidatura più importante per i repubblicani. Ex Governatore della Florida fa parte di una delle dinastie più potenti d’America. L’astro nascente, Marco Rubio, classe 1971 di origine cubana, a cui è affidato il compito di recuperare parte dei voti delle minoranze etniche. Tramp ha trovato, invece, il modo di essere al centro dell’attenzione dei media durante tutta l’estate. Parole forti contro le minoranze, soprattutto messicane. Ma ci sono anche Mike Huckabee, pastore battista, Rand Paul, Ben Carson, Ted Cruz, Carly Fiorina, Bobby Jindal, George Pataki, Chris Christie, Jim Gilmore, Lindsey Graham.

I candidati democratici

Il nome più importante dei candidati democratici è quello dell’ex first lady Hillary Clinton, data per vincente da tutti i sondaggi.

Pubblicità

La sua candidatura molto forte mette in seria difficoltà gli altri candidati. In molti non hanno trovato il coraggio per candidarsi. Così, mentre le file repubblicane sono numerose, alcuni democratici hanno già deciso di mollare. Tra i candidati Bernie Sanders, Senatore del Vermont classe 1941, sembra essere l’unico avversario della moglie di Bill Clinton. Altri candidati sono: Lincon Chafee, Lawrence Lessing e Jim Webb. #Elezioni politiche