Il presidente del consiglio, #Matteo Renzi, sarebbe ‘subalterno ad una donna bella e decisa’. La sorprendente affermazione viene dal senatore ex Partito Democratico, Corradino Mineo, come risposta all’attacco rivoltogli da Renzi in un’intervista a Bruno Vespa per il suo libro ‘Donne d’Italia’.

La ‘cacciata’ dell’ex direttore di Rainews dal #Pd, maturata nel corso di una direzione dei giorni scorsi, sfocia in una polemica i cui toni sembrano scadere nel gossip, a dispetto di chi si ostina a considerare la politica qualcosa di ‘alto’.

L’attacco di Renzi e la risposta di Mineo: ‘Succube di una donna’.

Nella sua intervista a Bruno Vespa, Matteo Renzi aveva accusato Corradino Mineo di essere attaccato alla poltrona di senatore, minacciando dimissioni che non vengono mai date. Un’affermazione che, evidentemente, è stata la goccia che ha fatto travasare la bile di un Corradino Mineo già furioso per come, nei giorni scorsi, era stato estromesso dal Pd, al termine di una lunga battaglia di dissenso contro i provvedimenti del governo.

Renzi divulga conversazioni private’, sostiene Mineo, riferendosi all’intenzione di dimettersi comunicata privatamente al segretario del suo partito più di un anno fa.

Pubblicità
Pubblicità

‘Ma lui sa che io so’, continua la nota del senatore ex Pd, ‘Io so quanto possa essere subalterno a una donna bella e decisa’. Dichiarazioni che hanno il sapore di messaggi in codice al premier, e che hanno suscitato reazioni indignate da parte dei suoi ex colleghi di partito.

Chi è la misteriosa donna ‘bella e decisa’? Le reazioni alle accuse di Mineo.

Ma chi è la misteriosa donna ‘bella e decisa’ a cui fa riferimento Corradino Mineo? La caccia è partita, con il primo pensiero andato alla ministra Maria Elena Boschi, seguita dalla parlamentare umbra Anna Ascani, fedelissima di Renzi.

Inutile cercare di avere altri indizi dal senatore Mineo: ‘Non mi interessa il gossip. Il mio è un discorso rivolto a Renzi’, ma il sasso è oramai lanciato e all’interno del suo ex partito non si fanno pregare per commentare le illazioni.

Pubblicità

Sintetizza il pensiero delle donne Pd la senatrice Lara Cantini, esponente della direzione nazionale: ‘Le donne del Pd sono schifate dalle allusioni di Mineo’. Un supporto alle deputate democratiche viene anche da Miguel Gotor, il ‘ballerino di flamenco’ citato dal governatore della Campania Vincenzo de Luca, che definisce ‘meschine’ le parole di Mineo.

Si attendono sviluppi, come nelle più avvincenti puntate di Uomini e Donne. #Governo