Gli ultimi sondaggi elettorali Emg per il Tg La7 del 9 novembre 2015 confermano e, anzi, rafforzano la posizione del #M5S nei confronti del #Pd, con riferimento al risultato di un eventuale ballottaggio. Altrettanto succede anche nelle intenzioni di voto, dove il gap dei grillini diminuisce. Cosa succederebbe se si votasse ad oggi per le Elezioni Politiche?

Ultimi sondaggi politici Emg Tg La7 del 9 novembre 2015

Nelle intenzioni di voto Emg, il PD registra un calo dello 0,6% e scende al 31,6%. Recupera un punto percentuale il M5S sul suo principale avversario, grazie ad un aumento dello 0,4% dei consensi, che lo porta a salire al 27,7%.

Pubblicità
Pubblicità

Crescono seppur di poco, dopo essere scesi in piazza insieme a Bologna, i due principali partiti politici del centrodestra, di Salvini e Berlusconi. La Lega Nord sale al 14,4% crescendo dello 0,3%, in modo più lieve (+0.1%) Forza Italia che arriva al 11,8%. 

Non c'è lo stesso effetto per Fratelli d'Italia, con la Meloni al fianco dei due leader suddetti, FDI-AN scende dello 0,2% e passa al 4,8%, una stima elettorale che resta molto positiva. SEL con un +0,1% sale al 3,4%, precipita sotto la soglia di sbarramento Area Popolare che passa dal 3,1% al 2,8%. 

Sondaggi politici La7: ballottaggi

La settimana scorsa nei sondaggi elettorali politici Emg, sempre presentati nel Tg La7, il Movimento 5 Stelle aveva per la prima volta vinto il ballottaggio contro il Partito Democratico; stavolta aumenta il vantaggio, che vede il M5S al 51,7% (+1,1%) e il PD al 48,3% (-1,1%).

Pubblicità

Nell'altro eventuale ballottaggio, che vedrebbe il partito di Renzi contro il probabile listone di centrodestra, quest'ultimo risulta ancora sconfitto con il 47,5% vs il 52,5%, anche se questa settimana è diminuita la forbice dello 0,8%. 

Ma tornando al ballottaggio PD-M5S, come sono divisi i consensi degli elettori di centrodestra? Ebbene, il 15% di coloro che votano Forza Italia, opterebbe per il PD, il 22% per il M5S, indecisi 24%, non voto 39%. Tra i leghisti, solo il 6% si esprimerebbe a favore del PD, il 44% appoggerebbe i pentastellati, 22% indecisi, 28% non voto. Infine, così voterebbero al ballottaggio gli elettori di Fratelli d'Italia-An: PD 2%, M5S 30%, indecisi 20%, non voto 48%. #Sondaggi politici