La forbice diminuisce ancora. I nuovi sondaggi elettorali aggiornati ad oggi vedono il M5S avvicinarsi ancora al Pd di Matteo Renzi. Il Movimento di Beppe Grillo, stando alla rilevazione dell'istituto IPR dello scorso 10 novembre, è dato a 3 punti percentuali dal Partito democratico. Se i grillini confermano il 28 percento dell'ultimo sondaggio, i democratici perdono l'1 percento, toccando quota 31 percento. Sempre questa settimana da un altro sondaggio è arrivata la conferma che al ballottaggio tra M5S e Pd gli italiani preferirebbero i pentastellati

Grillo avvicina ancora Renzi 

Il divario si accorcia ogni giorno che passa.

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante gli ultimi sondaggi abbiano evidenziato una situazione di sostanziale stasi da parte del M5S nella settimana che deve ancora concludersi, l'istituto IPR, pur confermando la stessa percentuale, premia il Movimento 5 Stelle, dato sempre più vicino al Pd. Nell'area del Centrodestra, all'indomani della manifestazione di Bologna, si segnalano dati contrastanti. La Lega Nord è stabile al 14 percento, Forza Italia riesce a guadagnare un punto percentuale avvicinandosi così al partito di Salvini (-2 punti percentuali il divario), mentre Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni scende nuovamente al 4 percento dopo essere stata al 5% il mese scorso. A conti fatti dunque l'area del Centrodestra non è in crescita secondo l'istituto IPR ma si conferma su un valore pari al 30 percento, dato che pone la coalizione liberale sopra il M5S (28 percento) ma abbondantemente indietro rispetto al Centrosinistra, che si trova a novembre al 36 percento (Pd più Sel/Sinistra italiana). 

Continua a tenere banco intanto il caso De Luca.

Pubblicità

Il governatore della Campania, ricordiamo, è indagato per corruzione. Per Renzi una bella gatta da pelare. Al momento il premier preferisce non parlare pubblicamente del caso. A farlo è Andrea Orlando, ministro della Giustizia, In un'intervista rilasciata a Corriere.tv, il guardasigilli ha affermato: "Io avrei sostenuto un altro candidato. Ma De Luca ha vinto alle primarie". Nel frattempo Silvio Berlusconi è stato ospite a Porta a Porta. Il numero uno di Forza Italia ha affermato che con l'attuale legge elettorale vanno al ballottaggio Pd e M5S e secondo i sondaggi vincerebbero i grillini "e questo - afferma Berlusconi - è un grave pericolo per gli italiani e l'Italia (tgcom). Infine, tornando alla discussione sulle prossime elezioni a Roma, stando a quanto riporta Il Fatto quotidiano, Casaleggio, cofondatore del Movimento 5 Stelle, vorrebbe aprire il voto a tutti gli iscritti al blog. Per vincere.  #Sondaggi politici