Le previsioni della vigilia sono state rispettate, Marine Le Pen conquista la Francia con un risultato che, addirittura, va oltre le attese. Il primo turno delle elezioni regionali in Francia si conclude con la schiacciante vittoria del Front National che conquista circa il 30% dei voti attestandosi davanti alla coalizione dei centro-destra guidata dall’ex presidente Sarkozy e ai socialisti dell’attuale presidente Hollande visibilmente penalizzato da questo turno elettorale. Al 90% dei voti scrutinati il verdetto è chiaro, i francesi vogliono dare fiducia all’estrema destra; In questo senso un ruolo importantissimo hanno giocato gli ultimi, tragici, avvenimenti di Parigi, con il voto dato al Front National i francesi chiedono più decisionismo e maggiore sicurezza.

Pubblicità
Pubblicità

Le Pen ha commentato il successo delle elezioni come “un risultato magnifico”ed ha sostenuto che il popolo francese ha finalmente sollevato la testa dando fiducia ai “veri repubblicani”.

 Sarkozy: ‘I francesi sono ormai esasperati’

 

Molto amareggiato invece l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy che ha commentato il voto di ieri, domenica 6 dicembre, come la risposta di un popolo esasperato da un governo inconcludente. “In questi ultimi anni- ha dichiarato Sarkozy- il paese è indietreggiato e i francesi se ne sono accorti e, con questo voto, hanno chiesto una ripresa immediata. L’ex presidente ha poi escluso ogni forma di alleanza con la sinistra ai ballottaggi per cercare di battere il fronte nazionale.

Il Governo cerca alleanze

Molto più cauti invece i commenti della forza di governo: secondo il portavoce di Hollande, Stephane Le Foll, se si sommano i voti dei partiti, la sinistra risulta essere maggioritaria.

Pubblicità

Una magra consolazione, quella della forza di governo, che comunque deve prendere atto di essere il terzo partito della Francia e adesso, in vista del secondo turno, deve cercare delle alleanze per limitare i danni.

In Francia accedono ai ballottaggi i partiti che ottengono più il 10% dei suffragi, al secondo turno il partito che risulterà maggioritario avrà ¼ dei seggi al Consiglio regionale più il bonus calcolato in base alla sua percentuale.

Salvini: ‘grande Le Pen’

 Molti i commenti sul voto francese che in queste ore stanno arrivando da tutta Europa, in Italia il primo a farsi sentire è stato Matteo Salvini che sui social ha elogiato il grande risultato di Marine Le Pen. La francese ha ricambiato augurando al leader della Lega di poter ottenere lo stesso risultato che ha ottenuto il Fronte Nazionale. #Esteri