Gli ultimi #Sondaggi politici sulle intenzioni di voto, aggiornati al 2 dicembre, premierebbero il Movimento 5 Stelle, vincente in eventuali ballottaggi sia contro la coalizione di centrosinistra che contro quelle di centrodestra: questo si evince dalla rilevazione effettuata da Emg per il Tg La7. Buone notizie per Grillo e i suoi anche dall'indagine elettorale effettuata da Euromedia nell'ultima puntata di Ballarò, nella quale, dopo un paio di settimane di calo, il Movimento torna a registrare una variazione positiva. Vediamo nel dettaglio il tutto.

Ultimi sondaggi politici, Emg per La7

Partiamo col sondaggio sulle intenzioni di voto effettuato da Emg per Tg La7: il primo partita resta sempre il Pd, al 30,3%, che perde uno 0,2.

Pubblicità
Pubblicità

A seguire il M5S, che guadagna uno 0,3 e si porta al 27,9%. Balzo in avanti della Lega Nord che, con una variazione positiva dell 0,6, è oggi al 15,9%. Quasi stabile Forza Italia, che si attesta al 12%. Stesso discorso per Fratelli d'Italia-An, al 4,8%. Nessuna variazione per Sinistra Italiana, sempre al 3,5%. Cala Ncd-Udc, al 2,4%, con lo 0,4 in meno rispetto a una settimana fa. Altri partiti al 3,1%. Come anticipato, i risultati più interessanti sono quelli dei sondaggi sulle intenzioni di voto in eventuali ballottaggi. Se alla votazione finale dovessero arrivare Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, a trionfare sarebbero i primi, col 52,4% contro il 47,6 degli avversari. Vittoria 5 Stelle anche contro il centrodestra, col 53,3%. Se il ballottaggio vedesse di fronte centrodestra e centrosinistra, a spuntarla sarebbe quest'ultimo schieramento politico, col 51,7% dei voti.

Pubblicità

Sondaggio elettorale Ballarò

Questi invece i risultati dell'ultimo sondaggio politico effettuato da Euromedia per Ballarò: c'è sempre il Partito Democratico in testa, col 31,6%. Rispetto a sette giorni fa però, il M5S si avvicina, guadagnando lo 0,4 e portandosi al 27%. Pressoché stabili Lega Nord e Forza Italia, rispettivamente al 15 e al 12,4%. Anche Fratelli d'Italia non subisce scossoni e si attesta oggi al 4,5%. Perde leggermente la coalizione Sel-Sinistra Italiana, che patisce una variazione negativa dello 0,3 e si ferma al 3,7%. Altri schieramenti politici di sinistra al 2% e Ncd-Udc all'1,7%. Una settimana di sondaggi elettorali che è dunque favorevole soprattutto al M5S, che guadagna consensi in entrambe le rilevazioni prese in esame e che, nel caso di Emg, vede addirittura concretizzarsi la previsione che li vuole al governo del paese dopo le prossime elezioni. Naturalmente si tratta di dati che vanno presi con le pinze: in passato spesso i sondaggi si sono rivelati errati e, comunque, l'appuntamento più vicino è quello con le amministrative, alle quali non fanno riferimento queste indagini. Come sempre, comunque, vi terremo aggiornati costantemente sull'evolversi della situazione.