Dopo avervi parlato della difficile situazione dei docenti precari senza stipendio, vi informiamo di un importante evento in programma il 19 gennaio a Montecitorio. Il movimento Cittadini, nato l'11 luglio 2015, ha creato l'evento 'Sfiduciamolo noi'. Si tratta di un incontro nazionale indirizzato a tutti i cittadini in difficoltà e che non si sentono più tutelati, riconosciuti e rappresentati dalla politica vigente. Per gli interessati a partecipare all'evento, abbiamo deciso di intervistare in esclusiva il coordinatore nazionale, il dott. Francesco Crocensi

Intervista in esclusiva al dott. Francesco Crocensi

Ciao Francesco e grazie per aver accettato la nostra intervista. A tal proposito come e quando nasce il movimento 'Cittadini'? Qual è la sua mission?

Le ultime elezioni in Spagna sono state caratterizzate dallo straordinario risultato ottenuto dal partito Ciudadanos che alla sua prima partecipazione alle politiche ha ottenuto uno strabiliante 14% di consensi.

Pubblicità
Pubblicità

Il partito è nato solo due anni fa dall'impegno di un gruppo di cittadini della società civile ed è riuscito a rompere i solidissimi monopoli politici del Pp e del Psoe. Parallelamente, in Italia, anche noi abbiamo iniziato il medesimo progetto, in linea con il Ciudadanos spagnolo. Il movimento della Cittadinanza, brevemente 'C' come 'Cittadini', è nato l’11 Luglio a #Roma come risposta alla 'mala politica'. CITTADINI-C è un movimento anti-casta, espressione della società civile e dei cittadini, e punta ad una politica ed ad un'azione propositiva nell'interesse e per il benessere dei cittadini.

Ciò che caratterizza il movimento della Cittadinanza è l’applicazione concreta e vera della democrazia partecipativa e l’assenza di leader indicati, infatti, ogni cittadino dopo un iter d’accettazione e revisione diventa leader della propria idea.

Pubblicità

Punti programmatici chiari e soprattutto elaborati dai cittadini stessi e che mirano alla rigenerazione del benessere cittadino e alla riqualificazione della classe media. Il nostro Patto Cittadino presenta 10 Punti, chiari e di semplice attuazione, che apporterebbero trasparenza e benefici ai cittadini (ad esempio cambio destinazione dell’8 x mille ai giovani disoccupati, oppure come inserire un tetto massimo di spesa per le campagne elettorali per permettere parità, uguaglianza e trasparenza fra tutti i contendenti).

Il 19 gennaio il vostro movimento ha creato l’evento ‘Sfiduciamolo noi’. Puoi parlarcene?

Il 19 Gennaio consapevoli dell'interruzione di democrazia che stiamo vivendo nella città, del potere autoritario di cui si sta munendo il Premier e di un governo che trascura la maggior parte dei cittadini, abbiamo deciso di creare l'evento 'Sfiduciamolo noi'. L'appuntamento è in piazza Montecitorio dalle ore 9:00 per sfiduciarlo simbolicamente. Sarà un incontro nazionale in cui tenteremo di evidenziare una realtà che forse il Premier non avverte più.

Pubblicità

L'evento è rivolto a tutte le categorie di cittadini in difficoltà. 

Come si può partecipare all'evento?

Per partecipare è sufficiente collegarsi al sito dell'evento 'sfiduciamolo.it' o partecipare all'evento Facebook. Inoltre, stiamo mettendo a disposizione dei cittadini bus gratuiti per raggiungere la capitale.

Per chi vuole intervenire a riguardo può postare un suo commento. Noi siamo aperti al dialogo e al confronto. Per rimanere aggiornati sulla drammatica situazione dei docenti assunti in fase C, cliccate in alto sul tasto 'Segui'.  #Eventi #Politica Roma