Davanti alla richiesta di un pasto alcol free - avanzata dalla delegazione iraniana ai tempi del primo viaggio, previsto all'indomani della notte del terrore del 13 novembre scorso - la Francia aveva risposto in modo disponibile ma, in nome della laicità, fermo: proponendo una colazione di lavoro per Hassan Rouhani e il presidente François Hollande. Una proposta non particolarmente congeniale alle richieste della delegazione iraniana, che aveva preferito declinare contro-proponendo un semplice incontro tra i due leader.

La visita, poi rinviata, si è tenuta ieri pomeriggio. Per "accogliere" il leader italiano, il maggior quotidiano francese, Le Monde, è uscito ieri in edicola con una vignetta in cui si fa riferimento alle richieste di pasti alcol free presentate a novembre dalla delegazione iraniana.

Pubblicità
Pubblicità

Nella vignetta un Hollande con tanto di tunica e turbante aspetta Rouhani, in arrivo con una bottiglia di "champ.. pardon!". All'interno dell'edizione di ieri anche un articolo su quanto successo in Italia, con un analisi a cura del corrispondente Philippe Ridet. #Esteri #Parigi