I sondaggi politici di oggi, martedì 26 gennaio, dell'istituto Emg propongono la 'restaurazione' del Partito democratico e #Forza Italia. Confermata invece la flessione del Movimento 5 Stelle. Sono dati importanti quelli che Emg, per il TgLa7, propone ai suoi elettori. I democratici infatti si confermano al primo posto e, sopratutto, mantengono il trend positivo degli ultimi giorni, così come il partito di Silvio Berlusconi, che si avvicina nuovamente al 12 percento. Il M5S invece contiene il calo, nonostante non riesca ancora ad invertire la tendenza negativa dopo il caso Quarto. 

Ultimi sondaggi politici, Pd al 31,4 percento

L'ultima rilevazione di Emg pone il Partito democratico al 31,4 percento, in rialzo dello 0,1%, quanto basta per guadagnare quasi mezzo punto percentuale al Movimento 5 Stelle, in calo rispetto alla settimana scorsa dello 0,2 percento, con i grillini che fanno segnare un valore pari al 26,8 percento.

Pubblicità
Pubblicità

Vedremo se nelle prossime settimane il partito di maggioranza saprà aumentare le sue percentuali, anche alla luce del dibattito sulle unioni civili. La posizione della Cei a riguardo è netta. Il cardinale Angelo Bagnasco ha affermato ieri che 'i figli non sono un diritto poiché - spiega Bagnasco - non sono cose da produrre'. Dichiarazioni che hanno riacceso il dibattito e lasceranno il segno nei prossimi giorni. Il cardinale ha inoltre dichiarato che 'la famiglia è antropologica, non ideologica', aggiungendo infine che 'i bambini devono avere la mamma e il papà'. In un'intervista al Corriere della Sera, Laura Boldrini ha detto che il Parlamento non potrà deludere i migliaia di cittadini scesi nelle piazze italiane a sostegno del ddl Cirinnà sulle unioni civili, manifestando dunque pubblicamente il proprio appoggio alla causa.

Pubblicità

Anche il Movimento 5 Stelle sembra orientato a votare a favore del testo, che approderà - ricordiamo - in Senato il prossimo 28 gennaio. Il vice presidente della Camera Di Maio ha apertamente dichiarato che il testo sulle unioni civili rappresenta un provvedimento giusto, mentre Mario Giarrusso, capogruppo al Senato, ha dichiarato che il Movimento voterà a favore se non verrà stravolto il testo su stepchild adoption. Sempre in relazione alla votazione al Senato del testo delle unioni civili, Alfonso Bonafede ha definito il ddl Cirinnà 'una buona legge'. Ricordiamo infine che al governo serviranno, come minimo, 161 voti, ed è molto probabile che il #Pd abbia bisogno di una maggioranza trasversale, ovvero il sostegno del Movimento 5 Stelle e dei verdiniani. 

Forza Italia recupera

Continua il recupero di Forza Italia. Emg dà il partito di Silvio Berlusconi in recupero dello 0,2 percento rispetto alla settimana scorsa, e ora la percentuale è vicina al 12 percento (11,8%). Calo impercettibile per la Lega Nord, che si posiziona al 15,3 percento (-0,1 percento rispetto a 7 giorni fa).

Pubblicità

Bene Fratelli d'Italia, il partito di Giorgia Meloni, che come Forza Italia guadagna lo 0,2 percento piazzandosi al 5,5%, diventando sempre più la quinta forza politica del Paese, lasciandosi alle spalle Sinistra Italiana. Il trend positivo della Meloni viene certificato anche dagli ultimi sondaggi per le elezioni al comune di Roma, con l'ex parlamentare di Forza Italia che viene data al 29 percento, ad un solo punto percentuale di distanza dal candidato del Movimento 5 Stelle.  #Sondaggi politici