Difficilmente i #Sondaggi politici elettorali sulle intenzioni di voto hanno suscitato interesse come negli ultimi giorni, dopo le note vicende che hanno coinvolto gli esponenti del M5S del comune di Quarto. Vediamo allora cosa ci dicono due di queste rilevazioni, aggiornate al 13 gennaio: quella presentata da Euromedia nell'ultima puntata di Ballarò e quella dell'istituto Emg condotta per il Tg La7. Cominciamo con la rilevazione presentata da Alessandra Ghisleri nel corso della trasmissione di Rai 3.

Ultimi sondaggi politici, Euromedia per Ballarò

Tutti i principali partiti politici presentano un calo: Partito Democratico sempre in testa col 30%, ma in discesa dello 0,2.

Pubblicità
Pubblicità

Movimento 5 Stelle al 26,7%, con un calo dello 0,8. Variazione negativa anche per la Lega Nord, che perde lo 0,3 e si colloca al 15,8%. Brusca frenata anche per Forza Italia, che cala dello 0,8 e si attesta oggi all'11,1%. A guadagnare da questa situazione sono gli schieramenti minori, a partire da Fratelli d'Italia, che guadagna lo 0,3 e si porta al 5,2%. Bene anche Sel e Sinistra Italiana, che, aumentando la propria percentuale dello 0,4, oggi si portano al 3,6%. Gli altri partiti di sinistra si migliorano dello 0,2 e si attestano al 2,7%, mentre Nuovo Centrodestra e Udc toccano il 2%, guadagnando lo 0,4 rispetto al sondaggio precedente.

Sondaggi elettorali sulle intenzioni di voto, Emg-La7

Questi invece i risultati dell'ultimo sondaggio politico condotto da Emg per il Tg La7: primo partito è sempre il Pd, stabile al 30,8%.

Pubblicità

A seguire il M5S, che perde mezzo punto percentuale e oggi si porta al 27,6%. Leggerissimo aumento per la Lega Nord, che si attesta al 16%. Lieve calo per Forza Italia che, perdendo uno 0,2, oggi si trova all'11,4%. Anche in questo sondaggio ci sono buone notizie per Fratelli d'Italia e An, che guadagnano lo 0,3 e si portano al 5,2%. Minime variazioni per Sinistra Italiana, al 3,4%, e Ncd-Udc, al 2,4%, mentre la percentuale degli altri partiti aumenta di uno 0,3 e oggi ammonta al 3,2%.

Secondo il sondaggio effettuato da Emg, un eventuale ballottaggio oggi vedrebbe di fronte Centrodestra e Centrosinistra, con quest'ultimo vincente col 51,6% dei voti. Interessante notare come, nel caso di un ballottaggio tra Centrosinistra e Movimento 5 Stelle, a trionfare sarebbe quest'ultimo, col 52% dei consensi. 5 Stelle vincenti anche in un testa a testa col Centrodestra, col 53,2%. Insomma, pare che le vicende di Quarto abbiano sortito i propri effetti sui sondaggi sulle intenzioni di voto, anche se, guardando i numeri della rilevazione Euromedia, il calo accomuna tutti i principali schieramenti. Vedremo se questa tendenza continuerà anche nelle prossime settimane, o se la situazione si riassesterà.