Gli ultimi #Sondaggi politici di oggi, 19 gennaio 2016, sono le indagini effettuate dalla società EMG per conto dell'emittente televisiva La7. Interessante verificare, in questi primi giorni del 2016, la situazione politica italiana ed, in particolar modo, il duello tra il Partito Democratico e il Movimento Cinque Stelle

Sondaggi politici EMG, martedì 19 gennaio 2016: PD risale, giù M5S

Ebbene, gli ultimi dati sembrano registrare un'inversione di tendenza rispetto agli ultimi mesi del 2015 che avevano visto un lento e costante avvicinamento del Movimento Cinque Stelle: secondo gli ultimi sondaggi del 19 gennaio, il PD recupera, invece, lo 0,5 per cento rispetto a sette giorni fa, portandosi al 31,3 per cento delle preferenze per il voto.

Pubblicità
Pubblicità

Di contro, assistiamo ad un calo del partito fondato da Beppe Grillo che passa dal 27,6 al 27 per cento (-0,6).

Si conferma in calo anche la Lega Nord di Matteo Salvini che passa dal 16 per cento di una settimana fa al 15,4% (-0,6); Forza Italia, invece, va in contro tendenza visto che fa segnare una leggera risalita dall'11,4 per cento all'11,6.

CDX 32,3% contro CSX 35,1: gli equilibri politici di gennaio 2016

Guadagna lo 0,1 per cento Fratelli d'Italia/Alleanza Nazionale che arriva fino al 5,3% mentre si registra anche la risalita di Sel (Sinistra Ecologia e Libertà) che arriva sino al 3,8 per cento così come quella di NCD/UDC (Nuovo CentroDestra-Unione di Centro) che sale fino al 2,5 per cento.

Per effetto di questi risultati, la coalizione di CentroDestra (Lega Nord-Forza Italia e Fratelli d'Italia/Alleanza Nazionale) conquista il 32,3 per cento delle preferenze; il Centrosinistra, invece, raggiunge il 35,1 per cento (#Pd+Sel+Altri partiti dell'area centro sinistra).

Pubblicità

Infine, un'ultima interessante considerazione è quella riguardante la percentuale degli astensionisti: secondo l'ultimo sondaggio politico EMG di martedì 19 gennaio 2016, infatti, i 'non votanti' scendono dal 40 al 39,5 per cento, la percentuale più bassa dall'inizio del 2015. #M5S