L'Ordine degli Psicologi del Lazio prende posizione sul caso della "stepchild adoption" e scrive ai Senatori che dovranno prendere una decisione in merito alla vicenda, inviando loro un memorandum contenente le informazioni scientifiche e gli studi sul tema risalenti agli ultimi 40 anni. L'obiettivo consiste nel sensibilizzare i legislatori verso l'adozione di un provvedimento che tenga in considerazione quello che più conta, ovvero "la tutela del minore e delle sue relazioni affettive". Il rischio è infatti che sulla vicenda si intervenga dando adito a congetture di natura personale o culturale, senza considerare le numerose evidenze prodotte dalla ricerca sul campo nel corso degli anni.

Pubblicità
Pubblicità

Fatte queste considerazioni, il Presidente dell'Ordine degli Psicologi del Lazio Nicola Piccinini ha deciso di prendere l'iniziativa e di scrivere ai Senatori per condividere con loro le informazioni raccolte sul campo dalla ricerca scientifica.

Caso Stepchild: per gli psicologi non ci sono connessioni tra genere sessuale dei genitori e specifici disagi minorili

Stante la situazione, secondo l'Ordine degli Psicologi del Lazio sono da escludere collegamenti tra il genere dei genitori ed eventuali ripercussioni specifiche, in grado di creare difficoltà o generare disagi ai minori. Si tratta di una conclusione derivante dall'analisi di più di 70 studi scientifici, mentre un ulteriore conferma deriva dalla pratica professionale, che ha messo in luce questa evidenza a livello internazionale.

Pubblicità

È quindi importante considerare questa constatazione come un punto di riflessione nel momento in cui ci si accinge a discutere della "stepchild adoption", visto che si tratta di considerazioni che risultano "libere da letture personalistiche o ideologiche" e considerato anche l'impatto che la decisione dei legislatori pubblici potrà avere sul campo.

E voi, cosa pensate in merito alle ultime dichiarazioni e prese di posizione che vi abbiamo riportato all'interno del nostro articolo sul caso della stepchild? Se lo desiderate, potete condividere con gli altri lettori del sito le vostre idee e opinioni tramite l'aggiunta di un nuovo commento. Mentre qualora preferiate restare aggiornati sulle prossime novità riguardanti il dibattito politico vi ricordiamo la possibilità di utilizzare la comoda funzione "segui" che trovate in alto, vicino al titolo. #Senato #Psicologia online