Cercasi candidato per la poltrona di sindaco di Roma Capitale. Le comunarie del Movimento 5 Stelle sono entrate nel vivo e decreteranno un primo risultato nella giornata di venerdì 19 febbraio. Dei 209 aspiranti iniziali che hanno voluto tentare l’esperienza in politica, passeranno alla seconda fase solo i 48 più cliccati. A decidere sarà la base composta da 9500 iscritti certificati su #Roma. Grandi favoriti della competizione, i consiglieri comunali cinquestelle uscenti capitanati da Marcello De Vito (ex candidato sindaco #M5S nel 2013) e Virginia Raggi. Tra le new entry, le sorprese potrebbero arrivare da Ivo MeJ (cronista di La7) e da Antonio Frenda (ricercatore).

Pubblicità
Pubblicità

Intanto - grazie all’intervento di Alessandro Di Battista - sembra essere stata superata la polemica innescata dalla senatrice Paola Taverna, che aveva parlato di un complotto ordito ai danni dei partiti per far vincere le elezioni romane ai cinquestelle. Di Battista ha corretto in conferenza stampa il tiro chiamando in causa il decreto salva Roma: “Paola Taverna si riferisce al fatto che se dovessimo vincere avremmo tutti quanti contro, compreso il governo”.    #Beppe Grillo