L'Iran si appresta a cambiare volto per dare più credibilità internazionale ad un paese che ha voglia di rinnovarsi ed avvicinarsi all'Occidente, come conferma l'accordo sul nucleare firmato a luglio 2015 con gli acerrimi nemici di un tempo: gli Stati Uniti. La voglia di cambiare si delinea grazie alla vittoria schiacciante del partito dei riformisti di Hassan Rouhani che conquista ben 136 seggi. Tale numero è sufficiente per decretare la vittoria della lista "Per la Speranza" per assicurare così la maggioranza di governo nel decimo Majlis (il parlamento iraniano). I 136 seggi della lista Pro-Rouhani sono dati dai 92 seggi conquistati dai riformisti-moderati e dai 44 seggi conquistati dagli indipendenti.

Pubblicità
Pubblicità

Da accertare il numero di donne nel nuovo Parlamento che accrescono sensibilmente i loro numeri rispetto al passato. Secondo il Ministero degli Interni, il blocco dei conservatori-fondamentalisti conserva 115 seggi. Da occupare solo una decina di seggi dove prenderanno parte 33 conservatori, 33 riformisti e 44 indipendenti.

Iran, tutti i numeri delle elezioni

Grande affluenza per decretare il nuovo Parlamento e la nuova Assemblea degli Esperti: le persone che si sono recate alle urne sono state 34 milioni, ben il 62% della popolazione. Questi significativi numeri forniti dal Ministro dell'Interno iraniano Abdreza Rahamani Fazli, dimostrano infatti la voglia del popolo di cambiare la faccia della propria nazione. Per la prima volta il popolo, vista l'anzianità della Guida Suprema del paese Ali Khamenei, tramite l'elezione dell'Assemblea degli Esperti avrà un ruolo primario nella scelta dell'Ayatollah e quindi delle politiche generali e delle forze armate dell' Iran.

Pubblicità

Degli 88 nomi dell'assisse religiosa sono stati già eletti 16, ma nessuna donna ha entrerà nell'Assemblea degli Esperti. Tra poche ore ci dovrebbero essere tutti i dati ufficiali dell'elezione iraniana.Il vincitore Hassan Rouhani ringrazia durante i festeggiamenti tramite un tweet agli iraniani che lo hanno voto: "Con il vostro voto avete creato una nuova atmosfera. Mi alzo davanti a voi, davanti all'onore della storia iraniana".  #Elezioni politiche #Esteri