I nuovi #Sondaggi politici di Ixè mettono a confronto M5S e Pd. A 'vincere' sono i grillini. Un dato significativo è quello sulla fiducia, con Di Maio che avvicina Renzi. Intanto è caos sui possibili tagli alle pensioni di reversibilità. Il governo è chiamato a due scelte importanti nel breve periodo. Da una parte il ddl sulle unioni civili, dall'altra il caso pensioni, scoppiato all'indomani della denuncia da parte di Ivan Pedretti, segretario generale dello Spi-Cgil. 

Flessione importante

Il Partito democratico ha registrato un calo dello 0,8 percento rispetto a 7 giorni fa, scivolando al 33,8 percento. L'effetto Milano, con la vittoria di Pisapia, candidato renziano, alle primarie del Pd, è stato nullo.

Pubblicità
Pubblicità

Ad incidere sul calo del primo partito in Italia potrebbe essere stato anche il crollo della Borsa. Piazza Affari, nonostante la chiusura positiva di venerdì, ha terminato la settimana con una perdita di oltre 4 punti percentuali. Dall'inizio dell'anno sono 22 i punti di valore persi dalla borsa italiana. Anche lo spread è tornato a correre. In attesa dell'apertura delle banche europee, i listini cinesi, dopo una settimana di pausa per le festività del Capodanno lunare, hanno debuttato con il segno meno, facendo registrare cali intorno al 3 percento. Una notizia certamente non positiva. Come non lo è, per l'indice di gradimento del premier agli occhi degli italiani, la notizia secondo cui ci sarebbe stato uno scambio di acque territoriali tra l'Italia e la Francia: il nostro Paese avrebbe da una parte perso mare attorno alla Corsica (le regioni colpite sarebbero quindi Sardegna e Liguria), dall'altra guadagnato le acque al largo dell'Elba.

Pubblicità

Il caso è stato messo in risalto da Mauro Pili, deputato di Unidos. 

Fiducia

Contemporaneamente alla flessione del partito, Matteo Renzi perde un punto percentuale nel dato relativo alla fiducia degli italiani. Il capo del consiglio scende al 31 percento, tallonato da Luigi Di Maio, vice presidente della Camera, che sale al 27 percento, a meno 4 punti percentuali dal rivale del Pd. Si apre uno spiraglio di luce per il M5S, dopo la crisi che ha rappresentato il liet motiv da inizio anno. Anche i grillini infatti vengono dati in risalita dello 0,2 percento, facendo segnare dunque il segno + e avvicinandosi al 25 percento (24,9% il dato attuale). Intanto Di Battista è andato a Reggio Emilia per prendere parte alla 'Notte della Trasparenza contro le mafie, per far luce su 20 anni di appalti', promossa dal Movimento 5 Stelle. In riferimento alla possibile infiltrazione della 'ndrangheta nel territorio, Alessandro Di Battista ha affermato che l'amministrazione Delrio (in carica come sindaco della città dal 2004 fino al 2013) è stata distratta.