Le candidature a sindaco di Roma restano un rebus irrisolto all'interno del Centrodestra. Infatti, mentre nel Partito Democratico si è scelto Roberto Giachetti in seguito alle contestate primarie, e mentre il Movimento 5 Stelle ha scelto tramite votazioni online Virginia Raggi, il trio Berlusconi - Salvini - Meloni non riesce a trovare un accordo sul nome da schierare.

Proprio per sviare questi dubbi, Silvio Berlusconi e #Forza Italia hanno indetto le cosiddette "Gazebarie", una sorta di primarie dove tuttavia c'era solo un nome in campo (quello di Guido Bertolaso) e in cui si doveva esprimere parere favorevole o contrario alla sua candidatura.

Pubblicità
Pubblicità

Brunetta, intervistato, risponde: "chiedi al PD di Mafia Capitale"

I numeri resi noti e l'esito della consultazione pare abbiano dato ragione a Bertolaso. Nonostante ciò, Matteo Salvini e Giorgia Meloni sembrano non essere d'accordo. Per di più, la leader di Fratelli d'Italia si è detta addirittura disponibile ad avanzare la propria candidatura, con il leghista pronto ad appoggiare tale soluzione. Ovviamente, questa situazione ingarbugliata, che vede il centrodestra spaccato, rischia di creare gravi ripercussioni sul voto delle amministrative e per questo motivo molti esponenti forzisti, con il leader Berlusconi in testa, non stanno prendendo bene tali sviluppi.

Tutto ciò è apparso chiaro nell'intervista fatta in quel di Montecitorio a Renato Brunetta, in cui il deputato ha ripetuto che Guido Bertolaso è il miglior candidato possibile.

Pubblicità

Tuttavia, all'intervento di una giornalista che gli chiedeva dell'eventuale candidatura di Giorgia Meloni, ha reagito in maniera scomposta ripetendo in loop: "chieda al #Pd di Mafia Capitale".

A questa affermazione, i giornalisti hanno proseguito con le domande, ma Brunetta ha continuato ostinatamente a ripetere questa frase, come se non volesse entrare nel merito delle divisioni della propria parte politica, ributtando piuttosto la palla nel campo degli avversari politici del PD.

Ecco il video con il battibecco Brunetta-giornalisti:

#Politica Roma