Diamo un'occhiata a due dei sondaggi politici più seguiti, aggiornati al 9 marzo, vale a dire quello di Emg per il Tg La7 di Enrico Mentana e quello di Euromedia per Ballarò, la trasmissione di Raitre condotta da Massimo Giannini. Esporremo i dati relativi alle intenzioni di voto e quelli riguardanti i ballottaggi, che meritano un'analisi approfondita perché fotografano una situazione piuttosto ingarbugliata.

Sondaggi politici, Ballarò

Questi i dati del sondaggio da poco presentato da Alessandra Ghisleri a Ballarò. Il Partito Democratico si migliora di mezzo punto, portandosi al 32,5%. Lievissimo calo per il Movimento 5 Stelle, al 24,9%.

Pubblicità
Pubblicità

La Lega Nord scende dello 0,3 e si attesta al 15,2%, mentre Forza Italia non si schioda dal 12,5% del sondaggio di una settimana fa. Discesa di mezzo punto per Fratelli d'Italia, che ad oggi non supera il 4,5%, mentre Sel e Sinistra Italiana fanno un balzo in avanti dello 0,4 e si portano al 3,4%. Calo dello 0,1 per Nuovo Centrodestra e Udc, al 2,5%, mentre gli altri partiti politici di sinistra sono al 2%, stesso valore di sette giorni fa.

Ultimi sondaggi elettorali, Emg

Questi i dati, relativi alle intenzioni di voto, del sondaggio Emg. In testa troviamo sempre il Pd, che perde appena lo 0,1 portandosi al 31,2%. Rosicchia qualcosa il M5S, in crescita dello 0,2 e oggi al 26,6%. Lieve aumento per la Lega Nord, che si attesta al 14,9%. Sempre stabile Forza Italia, oggi al 12,5%, mentre chi perde è Fratelli d'Italia, in calo dello 0,3, che ottiene il 4,8% dei consensi.

Pubblicità

Minimo calo per Sinistra Italiana, al 4%, un punto sopra Ncd e Udc, che si trovano al 3% dopo aver perso lo 0,2. Altri partiti politici al 3%.

Come dicevamo, sono molto interessanti i dati relativi ai ballottaggi. Oggi, alla tornata elettorale finale, andrebbero gli schieramenti di Centrodestra e Centrosinistra, con quest'ultimo vincente, forte di una percentuale di preferenze che ammonta al 52,8%. Ma, come accade ormai da qualche settimana, il Movimento 5 Stelle, in un eventuale ballottaggio dal quale, al momento, sarebbe tagliato fuori, avrebbe la meglio contro qualsiasi avversario. Batterebbe il Centrodestra col 52,5% dei voti e il Centrosinistra, con in testa il Pd, col 50,7% delle preferenze. Insomma, si tratta di una situazione in continua evoluzione, che continueremo a seguire nei prossimi giorni. #Sondaggi politici