Fotografia 'preoccupante' quella dei #Sondaggi politici dell'istituto Piepoli per Ansa pubblicati il 9 marzo. Le maggiori tre forze politiche in Italia crollano: Pd, M5S e Lega Nord fanno registrare una flessione importante. Si salva soltanto Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni, che prosegue a testa alta, di fronte alle difficoltà evidenziate, nelle ultime settimane, dal Carroccio. Stabile, e non è una novità, Forza Italia, che conferma la stessa percentuale da ormai 3 rilevazioni. Allargando il campo alle elezioni politiche, Pd primo ma incalzato da vicino dal Centrodestra unito. 

Male il Pd

I nuovi sondaggi politici 'dicono' male al Pd.

Pubblicità
Pubblicità

Il partito di Renzi, nonostante l'approvazione del ddl Cirinnà sulle unioni civili, perde terreno, lasciando per strada l'1 percento rispetto all'ultimo dato. Il Partito democratico scivola così al 32 percento, tornando alla stessa percentuale di un mese fa. Intanto il premier continua ad andare avanti, senza curarsi delle critiche ricevute negli ultimi mesi. Il premier, presente al cantiere della Salerno-Reggio Calabria, ha ricordato le risate della stampa estera sulle sue previsioni riguardo la fine dei lavori sul tratto autostradale. Per il primo ministro italiano una sorta di rivincita, dal momento che ha ricordato, in conferenza, quelle risate, sottolineando come si possa ridere di lui, della sua persona, ma non dell'Italia, rilanciando così l'immagine del Paese. 

Ancora giù il M5S

Nuovo calo anche per il M5S, che tocca quota 25,0 percento. Una crisi senza fine, almeno stando ai dati dell'istituto Piepoli, quella del Movimento.

Pubblicità

Se si analizza la curva offerta dal sito scenaripolitici.com, è evidente la flessione fatta registrare dai 5 Stelle negli ultimi mesi. Il 15 dicembre i grillini erano sopra al Centrodestra (28,5 percento), mentre ora hanno un distacco di quasi 6 punti percentuali. Intanto arriva un nuovo caso che fa discutere: il capogruppo del Movimento nel comune di Alessandria è stato sorpreso mentre era intento a forzare un armadietto di una palestra che frequentava per rubare dal portafoglio circa 100 euro. Arrestato in flagranza di reato, Angelo Malerba è stato immediatamente espulso dal Movimento, come confermato da una nota apparsa sulla pagina ufficiale Facebook dei 5 Stelle e che vi postiamo al termine di questo paragrafo. Intanto, Di Maio, ospite a Piazza Pulita, si domanda quale messaggio abbia lanciato il Pd a Napoli e all'Italia intera dichiarando le primarie del capoluogo campano regolari, nonostante il video che attesti i brogli avvenuti. 

Lega Nord in calo, in rialzo Fratelli d'Italia

Stop per la Lega Nord, che arretra dell'1 percento, scivolando così al 14 percento dopo aver toccato, la scorsa settimana, il 15 percento.

Pubblicità

Una flessione compensata, all'interno dell'area del Centrodestra, da Fratelli d'Italia. Il partito della Meloni è cresciuto fino ad arrivare al 5 percento, il miglior dato di sempre all'interno delle rilevazioni Piepoli. Stabile invece Forza Italia, con il partito di Silvio Berlusconi che si conferma all'11 percento. Un segnale inequivocabile, per il Centrodestra, anche in relazione alle prossime comunali di Roma: qualora la candidatura di Bertolaso dovesse saltare, la Meloni sarebbe una certezza.