Non sono ancora terminati i lavori in Commissione di Giustizia in tema di #amnistia ed indulto visto che la calendarizzazione ufficiale del Senato prevede la presenza di nuove discussioni sulle due tipologie di clemenza anche nella nuova settimana. Nella giornata di mercoledì 6/04, i politici facenti parte della 2^ Commissione permanente dovranno infatti nuovamente riunirsi per discutere di numerose tematiche di grande rilevanza tra le quali spiccano senza dubbio amnistia ed indulto ma anche l’introduzione di un nuovo sistema di giustizia telematica. I dati pubblicati nelle scorse settimane dal Ministero della Giustizia hanno infatti sottolineato come, nonostante un miglioramento, il problema del sovraffollamento sia ancora particolarmente d’attualità nella maggior parte dei penitenziari e come sia dunque necessario un pronto intervento per garantire migliori condizioni di detenzione.

Pubblicità
Pubblicità

Di seguito alcuni dei principali punti che verranno toccati durante le discussioni congiunte della nuova settimana di lavori parlamentari.

Ecco i punti del giorno che verranno discussi nella camera parlamentare

Uno dei principali punti d’intervento che verrà discusso durante la prossima seduta di mercoledì 6 aprile 2016 in Senato sarà quello riguardante la giustizia telematica, nuovo sistema in fase di implementazione che permetterebbe  una notevole riduzione della durata dei processi attraverso l’utilizzo di procedure informatizzate. Al centro del tavolo vi saranno inoltre le discussioni in tema di amnistia ed indulto con la speranza di riuscire a trovare un accordo per la presentazione di un testo di Legge unificato. L’attuale proposta prevede la possibilità di richiesta di amnistia (scelta volontaria) per tutte quelle tipologie di pene che prevedono un periodo di reclusione massimo di 4 anni (10.000) euro la rispettiva conversione pecuniaria).

Pubblicità

I ddl prevedono inoltre la possibilità di richiesta di indulto per un periodo massimo di 3 anni per coloro le cui pene non superano la durata di altrettanti 3 anni.