Questa mattina, presso l'Istituto Scientifico Auxologico di Milano, è deceduto Gianroberto Casaleggio, co-fondatore e "guru" del Movimento 5 stelle. Aveva 61 anni e una lunga malattia alla spalle contro cui "ha lottato fino all'ultimo". Queste parole sono state pubblicate sul profilo Twitter del leader del movimento, #Beppe Grillo, che ha così manifestato la sua vicinanza alla famiglia Casaleggio per la recente perdita, annullando anche lo show cui avrebbe dovuto prendere parte questa sera a Napoli.

È stato un imprenditore e presidente della Casaleggio Associati, una società editoriale ed informatica che si occupa di consulenza in materia di strategie di rete.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, Casaleggio è stato anche il primo ad occuparsi, direttamente, del blog del leader del Movimento 5 Stelle, il principale strumento attraverso cui il gruppo parlamentare ha sempre potuto interfacciarsi direttamente con i cittadini.

Lo scettro passa al figlio Davide

Di recente, in vista dell'incontro di un parlamentare 5 stelle con Giancarlo Casaleggio, si era fatta via via più evidente la volontà del suddetto di "abdicare" in favore del figlio: "Gianroberto ormai ha mollato, non ce la fa più a star dietro al Movimento. Decide ormai quasi tutto il figlio". Questo è quanto riportato dal parlamentare in seguito all'incontro con la Casaleggio Associati, durante il quale Gianroberto aveva più volte mostrato un'evidente fatica nel seguire fino alla fine la riunione.

Davide Casaleggio, d'altra parte, aveva già cominciato ad inserirsi nell'ingranaggio politico anni addietro: cominciando a gestire la società di famiglia prima, e il blog di Beppe Grillo poi.

Pubblicità

Comunque sia, i pareri dei suoi stessi dipendenti non sono dei più rosei: Davide, infatti, vanta una personalità troppo autoritaria, a tratti arrogante, molto simile a quella del padre nei confronti del quale si erano scagliati contro-pareri pressoché analoghi.

Per Davide "conta l'obiettivo" ed è sicuramente anche per questo che il blog del Movimento è diventato una macchina che continua a fare guadagni e il figlio del compianto Casaleggio una figura di cui continueremo sicuramente a sentir parlare. #M5S