Anna Ciriani fa un passo indietro. L'insegnante trasgressiva ha comunicato, Attraverso il profilo Facebook, che non si candiderà alle prossime elezioni al comune di Pordenone. La sensuale e discussa prof. era stata invitata dal candidato sindaco Ferdinando Polegato a far parte della sua lista. Anna Ciriani aveva accettato con entusiasmo e, nonostante, le polemiche e gli attacchi che aveva suscitato la sua candidatura era intenzionata ad andare fino in fondo. La levata di scudi di opinionisti, esperti delle più disparate categoria, non aveva affatto minato la serenità dell'insegnante di italiano che aveva risposto con determinazione alle critiche nel corso di due interventi (c'era chi aveva tirato in ballo una sua partecipazione al festival dell'eros a Berlino) nella trasmissione televisiva Pomeriggio 5 condotta da Barbara D'Urso.

Pubblicità
Pubblicità

L'insegnante si dissocia col candidato sindaco

Ed allora cosa ha spinto Anna Ciriani a mettere da parte, almeno per il momento, le sue aspirazioni politiche? L'avvenente professoressa l'ha spiegato con un comunicato inserito sul social network. Nello specifico Anna Ciriani afferma, sul profilo personale di Facebook, che non si candiderà più come consigliere comunale con la lista "Rebalton" a seguito delle dichiarazioni rese dal candidato Ferdinando Polegato. Nel mirino alcune affermazioni pesanti di quest'ultimo. In particolare l'espressioni usate contro Vendola nel corso dell'intervento al programma radiofonico "La Zanzara" ("gli farei una castrazione chimica").

Affermazioni discriminatorie a "La Zanzara"

L'insegnante si dissocia senza mezzi termini da quanto affermato dal candidato sindaco al comune di Pordenone con particolare riferimento alle accuse rivolte alle più alte cariche dello stato e discriminatorie verso gli orientamenti sessuali.

Pubblicità

Anna Ciriani precisa che le ideologie politiche si rafforzino anche nel rispetto e nella tolleranza e non con le pubbliche offese. La professoressa di italiano, nonostante la decisione di non candidarsi, ringrazia Polegato per la stima e la fiducia accordata e i cittadini che hanno firmato la lista a sostegno della candidatura alle #Elezioni Amministrative al comune di Pordenone. L'insegnante assicura che non si tratta di un addio ma di un arrivederci al mondo della politica in quanto la passione e la determinazione nel voler contribuire al cambiamento del Bel Paese sarà espressa con maggiore vigore nell'attesa di poter scendere in campo a sostegno di un nuovo progetto politico.  #Governo #Elezioni politiche