Domenica 17 aprile 2016 è atteso il referendum relativo alle trivelle. Dopo settimane di dibattiti, finalmente gli italiani potranno scegliere di schierarsi da una parte oppure dall'altra. Apponendo un segno sulla casella del SÌ sì intende abrogare la norma che attualmente prevede il rinnovo delle concessioni di quelle trivellazione nei mari italiani entro le 12 miglia nautiche dalla costa. Scegliendo il NO si decide di mantenere la legge così com'è ad oggi. Dunque, nel caso dovessero risultare maggiori questi ultimi, cioè i NO, le piattaforme potranno continuare a lavorare fino a che non andrà ad esaurirsi il petrolio ed il gas sotto la superficie terrestre.

Pubblicità
Pubblicità

Affinché sia valido il referendum, è necessario il raggiungimento del quorum, ovvero 50% più 1 dei votanti che ne hanno diritto, Parlando di cifre, invece, informiamo ancora chi non lo sapesse, che il numero delle piattaforme coinvolte sono ben 21 su un totale di 66. A questo punto non ci resta che riportarvi le informazioni utili per votare.

Referendum 17 aprile 2016: chi, come e quando si vota

Il referendum popolare promosso da nove regioni del nostro Paese, prevede che a votare saranno tutti gli aventi diritti, che abbiano raggiunto la maggiore età. Secondo le cifre sono quasi 47 milioni di persone, a cui ci sono da aggiungere altri quasi 4 milioni di italiani che risiedono all'estero. Questi ultimi possono votare per corrispondenza, mentre gli altri devono recarsi presso il seggio elettorale di appartenenza.

Pubblicità

Esso è riportato sopra la scheda elettorale, che ricordiamo deve essere obbligatoriamente presentata al momento dell'espletamento del voto, assieme ad un documento di riconoscimento in corso di validità. Fino a quando c'è la possibilità di votare? L'apertura dei seggi è prevista dalle ore 7:00 fino alle ore 23:00. Durante questa fascia oraria, coloro che devono richiedere la tessera, per la prima volta o perché smarrita/esaurita, hanno modo di recarsi presso il proprio ufficio comunale. Prima di lasciarvi vi invito a seguirmi per ulteriori aggiornamenti a riguardo cliccando sul tasto "Segui"; inoltre vogliamo ricordarvi che lo scrutinio dei voti inizierà a partire dalle ore 23:00 subito dopo la chiusura.  #Governo #Tutela ambientale