Nato a Barcellona nel 1979, Albert Rivera è laureato in Diritto. Con il programma europeo Erasmus ha frequentato l’Università di Helsinki (Finlandia) per un anno. Ha studiato anche marketing politico all’Università George Washington. Da giovane giocava a pallanuoto. Nonostante suo padre sia catalano, con il movimento politico Ciudadanos ha sempre sostenuto l’unità della Spagna e l’Unione europea. Era assessore della banca spagnola La Caixa fino a quando la passione politica lo ha spinto a fondare il partito Ciudadanos. Da essere un piccolo partito nel Parlamento catalano, Ciudadanos si è trasformato in un movimento a livello nazionale. A luglio del 2015, Rivera è stato eletto candidato alla presidenza ed è stato l’unico di cinque militanti con 509 voti a vincere la candidatura.

Pubblicità
Pubblicità

Inés Arrimadas ha preso il suo posto come candidato alla presidenza della regione autonoma Catalogna. Nel 2014 pubblicò il libro “Juntos Podemos” e nel 2015 “El Cambio Sensato. 100 preguntas, 100 respuestas”. Tra i personaggio storici famosi, cita frequentemente Abraham Lincoln, Martin Luther King e John F. Kennedy. #Esteri