Se a Roma regna l’incertezza per quello che sarà il risultato delle elezioni amministrative, a Napoli si respira aria di riconferma. I sondaggi infatti sorridono al sindaco uscente, Luigi De Magistris, pur essendo lontano dal chiudere la pratica al primo turno. Il ballottaggio appare una tappa scontata all’ombra del Vesuvio, anche in considerazione dell’ampio numero di pretendenti che ha influito sullo spacchettamento importante dell’elettorato. A contendere la poltrona di primo cittadino di Palazzo San Giacomo all’ex pm, sarà quasi certamente Gianni Lettieri. Il candidato del Centrodestra appare in vantaggio sulla terza incomoda, Valeria Valente del Partito Democratico.

Pubblicità
Pubblicità

Si profila dunque una riedizione del duello finale del 2011 con De Magistris pronto a pregustare il secondo successo, nonostante le polemiche che hanno accompagnato il suo primo mandato. Secondo le ultime intenzioni di voto pubblicate dal Tg La7 diretto da Enrico Mentana, il distacco tra i due principali protagonisti della campagna elettorale è netta: De Magistris 39%, Lettieri 24%. In clamoroso ritardo rispetto ai primi, il Movimento 5 Stelle con Matteo Brambilla#Pd #M5S #Politica Napoli