La politica, purtroppo, è fatta anche di minacce e l'Italia non fa eccezione. Neanche il mese di maggio 2016, cominciato con la rivelazione del parlamentare pentastellato Alessandro Di Battista che ha pubblicato la foto di una lettera indirizzata proprio a #M5S con tanto di proiettile e un messaggio passato trasmesso: "ultimo avvertimento". Nel caso Livorno, invece, spuntano gravi Minacce rivolte ai consiglieri del #Pd locale che sarebbero apparse sulla pagina di Matteo Renzi, stando a quanto riporta Il Tirreno, a opera di una presunta aderente di Biella del movimento pentastellato

Questa  persona avrebbe rivolto due messaggi al Presidente del Consiglio.

Pubblicità
Pubblicità

Nel primo sosterrebbe il ruolo del Pd nel far pervenire due avvisi di garanzia al sindaco Nogarin, mentre nel secondo avrebbe alzato i toni, andando fuori dalle righe e minacciando i “consiglieri di Livorno” del Partito Democratico di malasorte, qualora non ritirassero gli avvisi di garanzia. Pronta la replica con presa di distanza da parte del gruppo consiliare livornese del movimento fondato da Beppe Grillo: “Esprimiamo la piena solidarietà ai colleghi, prendendo allo stesso tempo le distanze da queste farneticanti affermazioni”.