#Matteo Renzi è intervenuto in un video forum a Repubblica tv durante il quale ha parlato di diverse cose, tra cui #Pensioni, referendum ed elezioni amministrative. Riguardo alle pensioni Matteo Renzi ha ribadito che nell'ambito della riforma Fornero ci sarà la possibilità di dare un anticipo pensionistico, cioè l’APE, per potere andare in pensione prima. Non occorrerà aspettare l'esito della riforma, tuttavia chi andrà in pensione dovrà rinunciare a qualcosa, aggiungendo che l'incontro che ha avuto con i sindacati è stato importante. Il nuovo anticipo pensionistico APE permette di andare in pensione a chi ha più di 63 anni con un taglio compreso tra l’1% e il 3% per ogni anno di anticipo.

Pubblicità
Pubblicità

Le assicurazioni e gli istituti bancari dovranno finanziare l'operazione erogando tramite l’INPS le pensioni anticipate mediante un prestito che dovrà venire restituito dal pensionato a rate una volta che avrà raggiunto i requisiti per andare in pensione.

I parlamentari Cinque Stelle sono terrorizzati da tornare a lavorare

Il capo del #Governo ha avuto parole sarcastiche per quel che riguarda il referendum, dicendo che i parlamentari della Lega e del Movimento Cinque Stelle hanno paura di perdere la poltrona e di "vivere l'esperienza mistica di tornare a lavorare". Nonostante questo, potrebbero scegliere di votare sì per impedire che il sistema si blocchi. Alla domanda sulla serie televisiva Gomorra, Renzi ha sostenuto di essere grato a Roberto Saviano e che anche il resto d'Italia dovrebbe esserlo.

Pubblicità

Il vero problema del sud non è Gomorra ma la camorra.

Le elezioni amministrative del 5 giugno

Il 5 giugno 2016 si tornerà alle urne per le elezioni amministrative e il Movimento Cinque Stelle potrebbe essere un candidato al ballottaggio di Roma. Nonostante questo ha definito i grillini "co.co.pro. della Casaleggio associati", sottolineando che la squadra di Roberto Giachetti è molto competente e che se Matteo Renzi fosse un cittadino, piuttosto che il co.co.pro. sceglierebbe un'azienda privata.