"L'America ha bisogno di una mamma e tu lo sei". Il tweet di auguri in occasione della festa della mamma è stato dedicato ad Hillary Clinton da parte di una delle pop star internazionali più note. Stefani Joanne Angelina Germanotta, al secolo Lady Gaga, ha dunque dichiarato ufficialmente il suo sostegno per l'ex first lady alle prossime elezioni per la presidenza degli Stati Uniti [VIDEO]. Prima dell'artista newyorkese anche Katy Perry aveva mostrato apertamente la sua stima per la Clinton, mostrandosi insieme a lei sul palco in più di una circostanza.

La stima di Iron Man, le accuse di Seymour Hersh

"Tony Stark è un femminista convinto e credo sarebbe d'accordo ad avere un pò di energia femminile alla Casa Bianca. Voterebbe sicuramente Hillary Clinton".

Pubblicità
Pubblicità

In questo modo l'attore Robert Downey jr., dando voce all'alter ego di Iron Man che è sicuramente tra i personaggi più celebri da lui interpretati sul grande schermo, manifesta la propria stima verso la candidata democratica. Lo ha dichiarato pubblicamente in occasione di un'intervista rilasciata nel corso del "The Howard Stern Show". Ma non ci sono solo rose per la probabile candidata democratica alla Casa Bianca. Una spina arriva dal giornalista premio "Pulitzer", Seymour Hersh, che ha accusato l'ex segretario di Stato di avere precise responsabilità riguardo ad un attacco con armi chimiche avvenuto in Siria nel 2013, la cui responsabilità sarebbe stata attribuita al presidente Bashar al-Assad. Secondo Hersh, invece, la Clinton sarebbe stata in prima linea nella decisione di inviare le armi proibite alle forze ribelli per poi far ricadere la colpa sull'attuale premier siriano.

Pubblicità

In questo modo il governo statunitense avrebbe avuto il pretesto per appoggiare apertamente la rivoluzione contro il regime [VIDEO]. #Esteri