Simone Uggetti, il sindaco di Lodi del Partito democratico, è stato arrestato dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Lodi per l'ipotesi di turbativa d'asta, in base all'inchiesta legata all'appalto per la gestione delle piscine comunali scoperte. Insieme al sindaco, attualmente sospeso dalla carica istituzionale, è stato arrestato anche un avvocato di Lodi, Cristiano Marini. I fatti che vedono coinvolti il sindaco e l'avvocato sono legati proprio alle gestione delle piscine comunali scoperte, in via di aggiudicazione alla società Sporting Lodi. L'accusa degli inquirenti è che Uggetti e Marini, (quest'ultimo) nelle vesti di rappresentante della Sporting Lodi, avrebbero confezionato un bando su misura in riferimento alla gestione di due piscine.

Pubblicità
Pubblicità

Denunciati da una funzionaria interna

Stando alle prime indiscrezioni, ad avviare la denuncia è stata una funzionaria comunale, incaricata di predisporre il bando di gara ritenuto dalla stessa manipolato e ritagliato su misura per favorire l'aggiudicazione alla società Sporting Lodi rappresentata dall'avvocato Marini. I fatti contestati risalgono allo scorso mese di marzo. L'inchiesta va avanti e ai due arrestati sembra ci sia anche una terza persona indagata, a cui viene contestata la turbativa d'asta.

Opposizioni all'attacco

L'ennesima questione ancora legata al malaffare di esponenti del Pd non ha potuto che sollevare ulteriori proteste da parte soprattutto del M5S e della Lega.

Il Partito democratico fa muro e qualcuno già parla di una strategia voluta e cercata per attaccare e screditare il governo e i suoi esponenti.

Pubblicità

L'accusa è rivolta ai magistrati rei di aver calcato troppo la mano con gli arresti di Lodi, dove non sembra ci siano passaggi di denaro, o mazzette, più che altro "favori". Da parte sua l'ex sindaco di Lodi, ora vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini, dichiara di avere comunque piena e totale fiducia nel lavoro dei magistrati, confidando che si faccia al più presto chiarezza sull'intera vicenda. Allo stesso tempo però elogia il sindaco ora sospeso, Simone Uggetti, come persona limpida e seria, assolutamente competente nel suo lavoro.   #Governo #Politica Roma