Torniamo ad aggiornare le nostre consuete rilevazioni elettorali andando ad occuparci di un tema in relazione al quale il #Governo è in attesa di conoscere l'opinione dei cittadini. Stiamo parlando del referendum costituzionale previsto per il prossimo autunno, un argomento sul quale la società Eumetra Monterosa Srl ha condotto un sondaggio commissionato da parte del quotidiano "Il Giornale". Prima di approfondire i quesiti e le tematiche studiate con questa ricerca, informiamo il lettore sulle premesse metodologiche sottostanti i risultati ottenuti. Il campione di riferimento riguarda all'incirca 800 casi, su 1305 contattati, di conseguenza il tasso di risposta è del 61%.

Pubblicità
Pubblicità

Le persone sono state inoltre selezionate in modo casuale ed affinché potessero risultare rappresentative della popolazione italiana per età, sesso, residenza e lavoro. Per quanto concerne invece il tasso di errore nella rappresentatività del campione, questo è stato stimato attorno al +/- 3,5%. Fatte queste opportune premesse, passiamo ad esaminare le risposte fornite dagli intervistati.

Referendum costituzionale e sondaggi di opinione: ecco i risultati delle nuove rilevazioni

Partiamo dal primo quesito, con il quale viene aperto il sondaggio. È stato domandato ad ogni intervistato: "che lei sappia per l’autunno è previsto un referendum?". Il 45% ha risposto si, specificando che verterà sulla riforma costituzionale. Il 27% ha risposto sì, ma non sa su cosa. Il 28% ha invece risposto in maniera negativa, riferendo di non sapere nulla al riguardo.

Pubblicità

Per quanto concerne il secondo quesito, è stato domandato: "Lei cosa voterà al referendum?". Il 17% ha risposto sì, il 26% ha risposto in modo negativo mentre il 57% è indeciso o non sa ancora cosa rispondere. Infine, l'ultima domanda del sondaggio specificava: "In ottobre si svolgerà un referendum sulla riforma costituzionale, sulla base di una proposta del Governo. Si voterà “Sì” per approvare la proposta di riforma e “No” per respingerla. Il presidente Renzi ha dichiarato di puntare tutto sul referendum e che se prevarrà il “No” si dimetterà. Lei crede che se prevarrà il “No” Renzi si dimetterà effettivamente?". Il 20% degli intervistati ha risposto che "sì, si dimetterà". Il 56% ha invece affermato che "no, non si dimetterà", mentre il 24% "non sa" offrire una risposta al quesito.

E voi, cosa pensate in merito al prossimo referendum costituzionale previsto per l'autunno? Come da nostra prassi, vi ricordiamo la possibilità di condividere con gli altri lettori del sito la vostra opinione al riguardo tramite l'aggiunta di un nuovo commento. Mentre per ricevere le prossime notizie di aggiornamento sulla politica vi ricordiamo di utilizzare la comoda funzione "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo. #Elezioni politiche #Sondaggi politici