Dopo il nostro recente articolo sul tema del referendum costituzionale previsto per il prossimo ottobre, torniamo a concentrarci sugli scenari elettorali del momento grazie alle nuove ricerche commissionate da TGcom24 ed eseguite ad opera dell'istituto di ricerca Tecne Srl. Partiamo prima di tutto da un'analisi approfondita del campione di riferimento utilizzato al fine di svolgere l'analisi, basato su mille casi di raccolta dati avvenuta tramite sistemi Cati, Cami e Cawi. I questionari sono stati sottoposti ad un campione rappresentativo della popolazione italiana per sesso, età, area geografica e ponderazione sociodemografica politica, mentre il margine di errore stimato nei risultati che andremo ad indicare è stato fissato al +/- 3,1% sull'intero campione.

Pubblicità
Pubblicità

Fatta questa opportuna premessa di metodo, non perdiamo altro tempo e passiamo ad illustrare i risultati ottenuti con quest'ultimo sondaggio.

Intenzione di voto a fine maggio 2016: ecco le ultime proiezioni

Partiamo dalla prima domanda del questionario, con la quale si chiedeva di indicare agli intervistati le intenzioni di voto per le elezioni politiche. Il PD ha registrato il 30,1% delle preferenze, seguito dal Movimento 5 stelle al 27,8% e dalla Lega Nord al 13,7%. Troviamo poi Forza Italia al 13,3%, Fratelli d'Italia al 4,5% e Sinistra italiana al 4,4%. Il Nuovo centro destra si posiziona al 3,3%, mentre gli altri partiti sono stimati complessivamente al 2,9%. Gli incerti e gli astenuti sono invece quotati al 49,2%. Rispetto agli stessi dati dello scorso anno è da notare la crescita del M5S, passato al 27,8% dal 22,9%: in questo modo, si sono venuti a creare tre poli molto vicini tra di loro.

Pubblicità

Per quanto concerne invece la fiducia nei leader politici (in una scala da 1 a 100 dove gli estremi corrispondono a nessuna e completa fiducia), troviamo Renzi al 33%, Alfano al 27%, Berlusconi al 28%, Salvini al 29%, Toti al 34%, Meloni al 35%, Grillo al 30% e Di Maio al 33%.

E voi, cosa pensate in merito alle ultime proiezioni elettorali che vi abbiamo riportato? Se lo desiderate potete farci conoscere la vostra opinione al riguardo tramite l'aggiunta di un nuovo commento nel sito, mentre per ricevere le prossime notizie di aggiornamento sulla situazione politica vi ricordiamo di utilizzare la comoda funzione "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo. #Governo #Elezioni politiche #Sondaggi politici