#Silvio Berlusconi è stato ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano per problemi cardiaci. La notizia ha già fatto il giro del mondo, causando un autentico terremoto sul piano politico-economico nazionale e non solo. Cosa succede al leader di #Forza Italia? A quasi ottant'anni, è normale avere problemi di salute, soprattutto per una persona iperattiva come l'imprenditore milanese. La domanda più frequente in questo momento è: non sarà forse l'ora che Berlusconi passi la sua eredità politico-economica? 

Malore per Berlusconi

Berlusconi è stato ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano per problemi cardiaci. Stando a quanto si legge sulla nota diramata dall'ospedale, trattasi per la precisione di scompenso cardiaco.

Pubblicità
Pubblicità

L'imprenditore rimarrà ricoverato alcuni giorni e le sue condizioni saranno monitorate costantemente. Forza Italia si è affrettata a comunicare che "il ricovero era già previsto", e che i suoi medici avevano deciso di sottoporlo a degli accertamenti a causa di un lieve malore. La verità, però, pare essere un'altra: Berlusconi è stressato e, a quasi ottant'anni condurre la sua vita rischia di essere dannoso per il suo fisico. L'ex Cavaliere era già stato ricoverato al San Raffaele lo scorso dicembre per la sostituzione del pacemaker. Segnali di come il suo corpo si stia ribellando ai ritmi frenetici che conduce.

Marina e i cinesi

Dopo questo ricovero al San Raffaele sembra sempre più probabile una dismissione di Berlusconi dalla vita politico-economico-sportiva che conduce. Che ne sarà di Forza Italia, senza di lui? Questa domanda aleggia da tempo e la risposta è stata a lungo rimandata.

Pubblicità

Si va verso una logica conclusione: il passaggio di consegne verso la figlia Marina, l'unica della progenie del leader politico che ha carisma, competenza e spirito decisionale. Forza Italia è da sempre un partito basato sul culto del leader e, come tutte le strutture di questo tipo, la successione ereditaria sembra scontata.

Marina, del resto, è già il principale referente dell'impero economico messo su dall'ex Cavaliere. Diverso il discorso per il Milan: i problemi di salute di Berlusconi si riallacciano alle trattative per la cessione del club rossonero. La società potrebbe a breve seguire la strada dell'Inter e diventare dei cinesi. Nonostante la volontà di Silvio, anche lui si deve arrendere all'inesorabile scorrere del tempo.  #Milan