A pochi giorni dal voto decisivo per decidere chi sarà il prossimo sindaco da Roma, nel ballottaggio che vede da una parte la candidata pentastellata Virginia Raggi e dall'altra il candidato dem Roberto Giachetti, arriva una sorprendente dichiarazione in favore della grillina da parte di uno degli esponenti storici dei DS prima e del #Pd poi, ossia Massimo D'Alema.

D'Alema: 'Voto per la Raggi e vi invito a fare altrettanto'

Proprio l'ex segretario dei DS, ormai da diverso tempo in rotta di collisione con il suo attuale segretario, in molti dei suoi incontri ha dichiarato che 'sarebbe disposto anche a votare Lucifero pur di mandare via Renzi', di conseguenza non si tira indietro sulla questione ballottaggi, soprattutto quello relativo a Roma.

Pubblicità
Pubblicità

A tal proposito nei colloqui con gli amici D'Alema ha affermato: "voto per la Raggi nella prossima tornata e invito chi mi chiede consiglio a fare altrettanto".

Dichiarazioni che non lasciano spazio a molti dubbi, D'Alema sembra arrivato ad un punto di rottura con Renzi da cui non sembra possibile tornare indietro: in effetti sono molti a sostenere che l'obbiettivo finale è quello di indebolire l'attuale segretario e far cadere il suo governo, per poi rimettersi all'opera per ricreare una sinistra riformista.

Per raggiungere questo fine D'Alema sembra avere le idee chiare sul da farsi, prima con le amministrative e poi soprattutto con il referendum costituzionale di ottobre, in cui il vecchio leader ha già espresso la sua adesione al fronte del NO, in netto contrasto con quanto richiesto dal premier, così da ottenere le sue dimissioni.

Pubblicità

Dopo aver letto le dichiarazioni davvero aggressive di Massimo D'Alema nei confronti del premier #Matteo Renzi, pensate che l'ex premier stia pensando ad una spallata al governo e al segretario del suo partito e dunque giustificate in questo modo il suo intervento, o ritenete condivisibili le sue parole? Diteci la vostra nell'apposita sezione commenti ed alla prossima con nuovi aggiornamenti riguardo il mondo della Politica. #M5S