Quali sono le reali intenzioni del Ministro della Giustizia Andrea Orlando, in merito al tema tanto dibattuto sull'amnistia e sull'indulto? Grazie ad un'interpellanza parlamentare, il governo Renzi ha 'scoperto le carte' in riferimento all'esecuzione penale. Proprio il Guardasigilli ha specificato la necessità di puntare sulle pene alternative per giungere alla risoluzione della problematica relativa al sovraffollamento carcerario nel nostro Paese.

Andrea Orlando: 'Aumento delle pene alternative'

Rispetto a qualche anno fa la situazione nei penitenziari italiani è notevolmente cambiata anche se, in alcuni istituti di pena, le condizioni di vita dei carcerati rimangono precarie proprio a causa dei numeri troppo elevati rispetto alla reale capienza degli stessi. 'Attualmente, le persone che sono state assoggettate all'esecuzione penale, rispetto al 2010, rappresentano un numero più significativo.

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante questo, le reali condizioni di sovraffollamento carcerario sono migliorate. Questo significa che sono aumentate le pene alternative rispetto a prima', queste le parole di Andrea Orlando. Leggendo attentamente queste dichiarazioni ci pare di capire che per il governo Renzi non c'è più quella priorità sulle questioni di #amnistia e #indulto. Nel frattempo, la scorsa settimana, sul Fatto Quotidiano, Gennaro Migliore, sottosegretario al Ministero della Giustizia, ha annunciato l'intenzione di procedere con il depotenziamento del 41 bis, il 'carcere duro'.

Uso di Skype al posto delle schede telefoniche

Si punta addirittura a fornire ai detenuti alcune innovazioni tecnologiche come, ad esempio, l'utilizzo di Skype al posto delle 'classiche' schede telefoniche in alcuni penitenziari italiani come Parma, L'Aquila, Roma Rebibbia, ecc. Lo stesso Migliore, visitando il carcere di L'Aquila, non ha fatto alcun riferimento ad amnistia ed indulto: 'Ci deve essere piena applicazione del principio del 41 bis, giungendo ad una completa interruzione dei rapporti tra organizzazioni criminali e i loro capi, fermo restando l'applicazione di una maggiore flessibilità relativamente a questo sistema detentivo', queste le parole di Migliore.

Pubblicità