Questa settimana sono stati pubblicati diversi sondaggi elettorali, la maggior parte dei quali vede come primo partito in Italia il Movimento 5 Stelle. Tra questi c’è anche Euromedia, che nell’ultima rilevazione per Ballarò ha visto registrare il sorpasso dei grillini sul Partito Democratico. Sette giorni fa i pentastellati inseguivano ancora, mentre ora non solo hanno affiancato il partito di Governo, lo hanno addirittura staccato di mezzo punto percentuale e puntano ad allungare ulteriormente. Proseguono gli alti e bassi per le altre forze politiche, le quali però devono accontentarsi solamente di circa un terzo della torta. Le intenzioni di voto mostrano una ripresa per Lega Nord, mentre Nuovo Centrodestra è in picchiata ed ora rischia di farsi superare anche dagli Altri.

Pubblicità
Pubblicità

Di seguito vi andremo a illustrare i dati ottenuti da ciascun partito, assieme a quelli che riguardano l’indice di gradimento nel Presidente del Consiglio e nell’Esecutivo.

Euromedia: centrodestra davanti al Partito Democratico

L’istituto di ricerche vede in testa il #M5S con il 29,5%; rispetto alla volta precedente abbiamo un +0,6% che significa il superamento al #Pd, che resta stabile al 29%. A preoccupare Matteo Renzi non è soltanto questo. Il Premier, infatti, si è vista calare la fiducia nei suoi confronti (-0,4%) ed attualmente è al 27,2%. Anche nei confronti del Governo gli italiani sono sfiduciati ed in questo caso il valore si attesta al 24,6%, con un calo dello 0,4%. Tornando ai partiti, l’ultimo sondaggio politico mostra Forza Italia appena davanti a Lega Nord, con il primo quotato al 13,5% (-0,1%) ed il secondo al 13,2% (+0,2%).

Pubblicità

A seguire abbiamo Fratelli d’Italia con AN al 4,9%, con un leggero incremento dello 0,1%, mentre Sinistra Italiana resta immobile al 3%; male per NCD-UDC, che perde lo 0,5% scendendo all’1,8%. Peggio solamente gli Altri all’1,7% (-0,2%).

Lo schieramento del CDX può sorridere, perché se questi dati venissero confermati alle elezioni politiche, si troverebbe in testa con un totale di 31,6%. Clamorosamente rimarrebbe fuori dal ballottaggio il Partito Democratico e sarebbe una grandissima sconfitta per loro che attualmente sono alla guida del Paese. Con il passare dei giorni diventa sempre più critica la situazione. Non solo l’avvicinamento e poi il successivo sorpasso da parte del Movimento 5 Stelle, ora anche il sorpasso da parte della coalizione di centrodestra, sempre che questa riesca poi ad essere unita, non come accaduto in numerose città italiane durante le scorse elezioni comunali, dove se ci fosse stato accordo avrebbe potuto vincere tranquillamente. In attesa di aggiornamenti, vi invitiamo a seguirci cliccando sul tasto in alto.  #Sondaggi politici