Nella giornata di ieri abbiamo approfondito le ultime novità in merito al delicato tema del referendum costituzionale, previsto per il prossimo ottobre. Oggi torneremo a concentrarci sullo scenario elettorale per visionare alcune interessanti proiezioni fornite dall'Istituto EMG Acqua al canale televisivo La 7. Prima di entrare nel dettaglio delle domande poste agli italiani e delle relative risposte, vi illustriamo alcuni dettagli in merito alla realizzazione dell'intervista. Il campione di riferimento è composto da circa 1663 casi, scelto in modo tale da risultare rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne per età, regione e classe d'ampiezza demografica dei Comuni.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda invece il possibile margine di errore espresso nelle risposte, vi ricordiamo che questo è stimabile nel ±2,4% del totale. Fatta questa opportuna premessa, non perdiamo altro tempo e passiamo subito a scoprire quali sono le ultime proiezioni sulla situazione politica.

Sondaggi politici, ecco lo scenario elettorale al 19 luglio 2016

Partiamo dal primo quesito, con il quale è stato chiesto agli italiani di esprimere la propria preferenza politica, come se l'elettore si trovasse in questo momento nella cabina elettorale. Il Movimento 5 Stelle ha ottenuto il 31,3% delle preferenze, seguito dal PD al 30,8%. Troviamo inoltre Lega Nord al 13,0%, Forza Italia al 12,5% e Fratelli d'Italia più AN al 3,7%. Abbiamo poi Sinistra Italiana al 3,0%, Ncd e Udc al 2,9% e gli altri partiti al 2,8%.

Pubblicità

Infine, le possibili schede bianche sono stimate all'1,9%. Il 14,3% si dice indeciso mentre l'astensione è stimata al 38,4%. 

Risultati in caso di liste unificate

Il secondo quesito chiedeva di indicare le preferenze nel caso di liste unificate. Il Movimento 5 Stelle ha ottenuto il 31,3%, il PD il 30,6% mentre il Centrodestra il 28,6%. Ncd e Udc ottengono invece il 3,1%, Sinistra italiana il 3,1% e gli altri partiti il 3,3%.

Intenzioni di voto in caso di ballottaggio

Infine, vediamo insieme le intenzioni di voto degli italiani in caso di ballottaggio. Qualora lo scontro fosse tra M5S e PD il primo otterrebbe il 54,2% delle preferenze contro il 45.8% del secondo. Tra PD e listone di centrodestra il primo avrebbe il 52,1% contro il 47.9% del secondo. Infine, tra 5S e Listone di Centrodestra avremmo rispettivamente il 56,7% delle preferenze contro il 43,3%.

Come da nostra abitudine, restiamo a disposizione nel caso desideriate aggiungere un nuovo commento in merito alle ultime rilevazioni che vi abbiamo riportato. Se invece preferite ricevere le prossime notizie di aggiornamento riguardanti la situazione politica vi ricordiamo di usare la comoda funzione "segui" che trovate in alto, vicino al titolo. #Governo #Elezioni politiche #Sondaggi politici