Dopo aver approfondito le ultime proiezioni riguardo le prossime presidenziali statunitensi torniamo ad occuparci del contesto elettorale italiano indagando su alcuni interessanti spunti in arrivo dall'Istituto Emg Acqua e destinati al Canale televisivo La7. Prima di entrare nel merito dello scenario elettorale, come da nostra abitudine vi ricordiamo i dati di riferimento per contestualizzare questa nuova ricerca. Il campione degli italiani intervistati corrisponde a circa 1682 persone, scelte affinché risultassero rappresentative della popolazione italiana per sesso, età, lavoro e Comune di residenza. Il possibile margine di errore nell'elaborazione delle risposte è invece stimato attorno al ±2,4%.

Pubblicità
Pubblicità

Detto ciò, non perdiamo altro tempo e passiamo immediatamente a scoprire quali sono i posizionamenti dei vari partiti alla fine del mese di luglio 2016.

Sondaggi politici, ecco le ipotesi in merito alle prossime elezioni politiche

Partiamo dal primo quesito posto all'attenzione degli italiani, ai quali è stato chiesto di indicare la propria preferenza qualora si fossero trovati in questo momento all'interno della cabina elettorale. In prima posizione troviamo il Movimento 5 stelle con il 31,6% delle preferenze, seguito dal Partito Democratico al 31,0% e dalla Lega Nord al 12,6%. Troviamo poi Forza Italia al 21%, Fratelli d'Italia e AN al 3,9%, Sinistra Italiana al 3,2% e gli altri partiti al 2,5%. Infine, abbiamo le schede bianche all'1,8%, gli indecisi al 14,6% e le astensioni al 38,2%.

Pubblicità

Riguardo invece alle ipotesi in caso di liste unificate, troviamo il Movimento 5 Stelle al 31,4%, il PD al 30,7% ed il Centrodestra al 27,9%. Abbiamo inoltre Ncd e Udc al 3,2%, così come Sinistra italiana sulla stessa percentuale. Gli altri partiti si fermano al 3,6%.

Proiezioni elettorali in caso di ballottaggio

La nuova legge elettorale prevede che si effettui un ballottaggio tra le due principali liste, qualora nessun partito superi lo sbarramento del 40%. Nel caso in cui il confronto fosse tra 5S e PD avremmo una prevalenza dei primi al 54,0% contro il 46,0% dei secondi. Tra Pd e Centrodestra è stimato avanti il PD al 53,1% contro il 46,9%. Infine, tra 5 stelle e Centrodestra troviamo i pentastellati al 57.1% contro il 42,9% dei secondi.

E voi, cosa pensate delle ultime proiezioni elettorali? Fateci conoscere la vostra opinione aggiungendo un nuovo commento nel sito, mentre per ricevere le prossime notizie sulla situazione politica potete usare la comoda funzione "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo. #Elezioni politiche #Sondaggi politici #M5S