Prosegue a bordo del suo moto scooter il tour estivo di #Alessandro Di Battista per dire no al #referendum costituzionale. Un’iniziativa molto discussa ma che ha catturato simpatie e consensi per la sua veste innovativa. Il grillino, a dispetto dei suoi colleghi parlamentari già entrati in modalità vacanze che termineranno a metà settembre, ha rilanciato la sua sfida al governo di Matteo Renzi. Leader carismatico con Luigi Di Maio di un Movimento che punta senza mezzi termini a conquistare Palazzo Chigi alle prossime elezioni, Alessandro Di Battista ha scelto di portare le ragioni del no ai cittadini direttamente sotto l’ombrellone. Trenta giorni, dal sette agosto al sette settembre, per convincere gli elettori a far naufragare il progetto di riforma della Costituzione e per disarcionare il grande nemico Renzi.

Pubblicità
Pubblicità

Sto unendo due grandi passioni - ha confessato il grillino sulla sua pagina Facebook - il viaggio (il più grande investimento in felicità) e la politica che è una meraviglia perché significa lottare per diritti e sovranità”. #M5S