Nell'estate dell'inaspettato quanto bizzarro tormentone musicale di Fabio Rovazzi dal titolo "#Andiamo a comandare", ecco che anche la politica tenta in un certo qual modo di prendere parte a questo successo, in particolare con il leader della #Lega Nord #Matteo Salvini, che ha riadattato il testo della canzone a modo suo.  

Salvini si scatena sulle note di Andiamo a comandare

L'episodio a cui si fa riferimento è avvenuto durante la festa della Lega Nord di Pontirolo, paese situato in provincia di Bergamo ed in cui Matteo Salvini, ospite di questa festa, si è lasciato contagiare dall'atmosfera goliardica ed ha ballato sulle note della hit estiva che sta scalando le classifiche.

Pubblicità
Pubblicità

Durante la singolare performance si vedono delle ballerine che dettano passi e tempi a tutti coloro che si cimentano in questo ballo, con il leader leghista visibilmente impacciato ma anche divertito. Tutto questo avviene dopo che lo stesso Salvini per arringare la folla aveva coniato un nuovo slogan per il suo partito, prendendo spunto proprio dal testo di questa canzone, infatti Salvini aveva detto poco prima: "Andiamo a governare con la ruspa in tangenziale", facendo così scattare l'ilarità generale poi sfociata in questo ballo, la trovata dunque sembra essere stata apprezzata.

Ecco il video di parte del comizio in cui il leader leghista riadatta il titolo del tormentone di Rovazzi ai suoi desideri e poi del goffo ballo in cui si mostra, accompagnato da militanti e non solo sempre sulle note di "Andiamo a comandare":

Dopo aver letto e visto di questa trovata bizzarra di Matteo Salvini, pensate che si stia rendendo poco credibile agli occhi degli elettori che dovrebbero eventualmente mandarlo alla guida di un futuro Governo o ritenete che queste trovate facciano sentire le persone più vicine ad un leader che fa cose comuni, tanto da garantirgli addirittura più consensi? Potete raccontarci la vostra opinione nell'apposita sezione commenti e vi invitiamo a restare con noi per le prossime news sul mondo della politica italiana.