Fino a che punto una chiacchierata di una decina di minuti può ribaltare anni di impegno in corsi di informatica e di lingua, nel perseguire abilitazioni al primo soccorso o al servizio antincendio, nell’attività di volontariato se non addirittura nel perseguire diplomi esteri? Molto, se ti trovi a Solarino e sei chiamato a partecipare al colloquio per svolgere il servizio civile. Circa l’80% del peso è stato attribuito dal Comune di Solarino alle domande di tre funzionari.

Casi eclatanti

È accaduto così che Joe Tuccitto, molto noto in paese proprio per il suo impegno nell’associazionismo, si trovi quart’ultimo in graduatoria mentre era posizionato al quarto posto per titoli e quindi in posizione utile per svolgere il servizio civile oppure che Paolo Ganci scivoli dal terzo posto al nono e quindi fuori gioco perché la commissione valuta il suo colloquio col ventinovesimo punteggio sui trentatré partecipanti alla selezione per 'Solarino Giovani 2015' o infine che Sara Carpinteri, prima per titoli nella selezione per 'Solarino e terza età 2015' sia penultima nelle valutazioni della commissione, come dire che tutto quello che ha fatto nella vita non è servito a nulla agli occhi dei giudici del Comune di Solarino.

Pubblicità
Pubblicità

Domande 'strane'

Discrepanze eccessive per non sollevare un polverone sui Social Network, così com’è puntualmente accaduto con i partecipanti che lamentano su facebook domande fuori luogo da parte della commissione (“come pensa di impegnarsi nel servizio civile se ha dei figli?”, “come vorresti lavorare con quelle unghia” oppure “perché studi giurisprudenza se hai fatto il liceo scientifico?”), quesiti che lasciano dubbi sulla coerenza con l’esame per la partecipazione al servizio civile ma che di fatto hanno contribuito in maniera preponderante al risultato finale, per non dire delle proteste di molti partecipanti per il sarcasmo con cui la commissione ha affrontato i ragazzi, “come se noi fossimo minuscoli esseri di fronte a tanta intelligenza”, stigmatizza Simona Scorpo. Nessuna risposta sul gruppo di discussione 'I love Solarino', il più partecipato in paese è pervenuta da parte di membri dell’esecutivo del sindaco Scorpo, che altre volte sono intervenuti su altri argomenti che hanno destato in maniera copiosa l’interesse della comunità.

Pubblicità

#Esami di Stato #Pubblica Amministrazione