Dopo il nostro ultimo articolo di aggiornamento sulla situazione delle elezioni presidenziali statunitensi torniamo ad occuparci di politica italiana informando i lettori in merito ad un nuovo sondaggio relativo al prossimo #referendum costituzionale. Il tema appare molto dibattuto e continua a proporre colpi di scena all'opinione pubblica. Ultima in ordine di tempo è la dichiarazione del Premier Renzi con un sostanziale dietrofront sulle possibili dimissioni in caso di vittoria del no, visto che ha dato per certe le prossime elezioni solo alla fine della legislatura. "Si vota nel 2018 comunque vada il Referendum", ha spiegato il Presidente del Consiglio.

Pubblicità
Pubblicità

Fatta questa opportuna premessa, vediamo quali sono le ultime proiezioni sull'argomento grazie ad un nuovo sondaggio realizzato da Winpoll per il sito Huffington Post.

Referendum costituzionale, le informazioni da sapere sulla raccolta dei dati

Prima di illustrare le proiezioni facciamo una piccola premessa informando il lettore sulle metodologie utilizzate per la raccolta e l'elaborazione dei dati, affinché possa recepire in maniera critica i risultati. Il sondaggio è stato realizzato con il metodo Cawi su di un campione di 1200 persone, scelto affinché risultasse rappresentativo della popolazione italiana per età, sesso, area di residenza e lavoro. Per quanto concerne invece il possibile margine di errore nelle indicazioni fornite, questo risulta corrispondente al ± 2.52%.

Pubblicità

Detto ciò, passiamo ora a scoprire quali sono state le indicazioni fornite dagli italiani.

Referendum di ottobre: ecco le intenzioni di voto degli italiani

Partiamo dalla prima domanda del sondaggio, con la quale è stato chiesto agli italiani di esprimere in che modo voterà al referendum di ottobre. Il 53% ha spiegato di voler votare no alla riforma costituzionale, contro il 47% dei sì. Per quanto concerne invece l'intenzione di recarsi alle urne, il 49% afferma di voler andare sicuramente a votare, contro il 28% che invece resterà a casa. Elevato il numero degli indecisi, che risulta attualmente stimato al 25% del campione.

E voi, cosa pensate delle ultime rilevazioni politiche in arrivo dai sondaggi di opinione? Come da nostra abitudine, restiamo a disposizione nel caso desideriate condividere le vostre idee tramite la funzione commenti del sito, mentre per ricevere le prossime notizie di aggiornamento sul comparto politico vi ricordiamo di utilizzare il tasto "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo. #Costituzione italiana #Sondaggi politici