Questa sera, o per meglio dire, questa notte, alle 21:00 ora di New York, avrà ufficialmente inizio il primo di una serie di dibattiti in diretta televisiva che vedrà un decisivo faccia a faccia tra Hilary Clinton e Donald Trump, i due principali candidati alla presidenza degli Stati uniti d'America.

Le regole dello scontro sono rigide e ben chiare, 90 minuti di dibattito, senza interruzioni pubblicitarie, ognuno dei candidati avrà 2 minuti di tempo per rispondere alle varie domande, ed eventualmente controbattere alle parole e provocazioni del proprio avversario. Il dibattito sarà trasmesso sulle principali emittenti statunitensi, e dalle premesse, sono previsti ascolti di milioni di utenti.

Pubblicità
Pubblicità

Il dibattito

Se c'è una cosa che accomuna i due candidati alla presidenza, è sicuramente la grande impopolarità, in forte contraddizione con i risultati elettorali ottenuti in seno alle primarie. Nel corso delle rispettive campagne elettorali, tra frasi contraddittorie, gaffe, e numerose cadute di stile, i due candidati sono apparsi simpatici, ma allo stesso tempo inadatti alla leadership del paese, al punto da spingere comici e giornalisti di tutto il mondo a considerare l'ilare possibilità di un anomala affluenza alle urne, dove i democratici avrebbero votato per il candidato repubblicano ed i repubblicani per il candidato democratico.

Facili ironie a parte, questa sera, per la prima volta, da quando è iniziata la campagna elettorale, le strategie di comunicazione, le provocazioni e le risposte della controparte, saranno immediate e metteranno in evidenza la reale capacità comunicativa ed espressiva dei due aspiranti alla presidenza americana.

Pubblicità

Nell'ultimo periodo, sia Hilary #Clinton che #Donald Trump, si sono attenuti ad un ferreo copione, realizzato con l'ausilio di abili staff e consulenti, che, restando abilmente dietro le quinte e lavorando ininterrottamente, hanno cucito sui due candidati, degli eleganti e raffinati abiti da sera, tutto ciò che si è detto e non detto, tutto ciò che è stato fatto e dichiarato fino a questo momento, aveva il compito di preparare il palco per il grande spettacolo e questa sera i due attori di punta dello show politico americano, potranno finalmente entrare in scena ed esibirsi, senza copione, davanti agli occhi impassibili non solo del pubblico americano, ma di tutto il mondo.

Questa sera un appuntamento chiave per la campagna elettorale

Il dibattito televisivo è uno dei momenti più importanti di tutta la campagna elettorale, qualcuno dice anche che si tratta di un fattore determinante, poiché permette ad i candidati di mostrare realmente la propria abilità politica. Questa volta come dicevamo, le risposte ad eventuali domande e provocazioni della controparte saranno immediate, i due candidati avranno pochi secondi prima di dare non una risposta, ma una buona risposta.

Pubblicità

Ad ogni modo, quello di questa sera sarà solo il primo, di una lunga serie di dibattiti televisivi che di volta in volta aiuteranno l'elettorato americano, ad inquadrare i propri candidati, e decidere se e per chi votare. #USA