Senza far trasparire la felicità di fronte ai fatti romani, #Matteo Renzi dentro di sé gongola. Ospite di Porta a Porta nel salotto di Bruno Vespa, il premier è intervenuto sul caso Raggi e sul caos che si respira all’interno del Campidoglio. Renzi ha definito le vicende trapelate nelle ultime ore che hanno per protagonista il M5Scome indecorose” dichiarandosi personalmente dispiaciuto. Un’amarezza che non cancella la realtà dei fatti. “Non ho mai visto tante bugie tutte insieme”, ha affermato l’inquilino di Palazzo Chigi, che ha voluto tendere comunque una mano a Virginia Raggi dichiarando la sua piena disponibilità ad aiutarla come governo.

Pubblicità
Pubblicità

Al di là dei problemi della sindaca, il presidente del Consiglio ha parlato della doppia morale in salsa cinquestelle: “Se indagano uno del PD deve andare in galera, se indagano uno dei loro è colpa dei poteri forti”. Da un punto di vista elettorale, intanto, l’escalation in Campidoglio pare abbia già minato la credibilità del M5S. E con il Referendum sulla riforma costituzionale alle porte, i giochi potrebbero clamorosamente riaprirsi. #Virginia Raggi #referendum costituzionale