#Dilma Rousseff è stata spogliata della presidenza del Brasile, Mercoledì mattina, il Senato del Brasile ha votato per mettere sotto accusa e destituire il presidente Brasiliano Dilma Rousseff. Sessantuno senatori hanno votato a favore della rimozione di Rousseff dalla presidenza; 20 hanno votato contro il suo #impeachmentRousseff è accusata di cattiva gestione del bilancio del Brasile. Alcuni dei suoi accusatori, come ha specificato Rousseff nella sua testimonianza, sono essi stessi accusati o condannati per gravi accuse di corruzione. Ci sono state emozioni forti durante la votazione. E’ stato un momento surreale, in cui uno dei procuratori, Jenaina Paschoal, che ha sostenuto l'impeachment di Rousseff, è scoppiata in lacrime nella sua arringa conclusiva, e ha chiesto perdono a Rousseff, perché non aveva intenzione di provocare tutto questo dolore.

Pubblicità
Pubblicità

Anche l'avvocato difensore, Jose Eduardo Cardozo, si è messo a piangere apertamente dopo averla difesa. Una volta messa sotto accusa, Rousseff non potrà ricoprire nessuna carica per almeno otto anni. Ma il senato brasiliano potrà esprimere un secondo voto per determinare se applicare anche a lei questa clausola.

La Presidenza è affidata a Michel Temer 

Dilma Rousseff potrebbe, e probabilmente farà, appello alla più alta corte del Brasile, anche se i precedenti appelli non sono stati accolti. Il presidente, che era già stata sospesa, ha detto che, quando sarà rimossa dal suo incarico, andrà a godersi la pensione nella sua casa a Porto Alegre, nel sud del Brasile. Adesso, secondo quanto previsto dalla costituzione brasiliana, la presidenza passa nelle mani di Michael Temer, ex vice-presidente e già presidente ad interim in queste settimane.

Pubblicità

Dilma Rousseff si dichiara innocente

Dilma Rousseff ha dichiarato la sua innocenza. Lei ed i suoi sostenitori hanno denunciato il suo impeachment come illegale e antidemocratico. Rousseff è stata eletta per un secondo mandato nel 2014, ma nel corso dell'ultimo anno, sono scoppiate diverse manifestazioni di piazza, e la popolarità di Dilma è crollata a causa della crisi economica che sta colpendo il Brasile. Decine di migliaia di persone hanno anche dimostrato a suo favore, ma il supporto si è ridotto negli ultimi giorni, e i brasiliani si sono rassegnati al suo destino. Dilma Rousseff è stato accusata di irregolarità finanziarie, ma molti brasiliani hanno visto il procedimento di impeachment come uno stratagemma dei conservatori per cacciare un leader impopolare. #Esteri