#Matteo Renzi, stamattina, ha tenuto un comizio a #Prato per promuovere il sì al referendum costituzionale, referendum che, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe tenersi domenica 4 Dicembre. Durante il comizio, il premier ha toccato diversi temi. In particolare, ha attaccato duramente sia la Sindaca di Roma, Virginia #Raggi, per il no alla candidatura della Capitale alle Olimpiadi del 2024, sia la coppia Merkel-Hollande per l'esclusione dal vertice di Berlino di mercoledì 28 Settembre.

Renzi alla Raggi: 'Se dici di no alle grandi opere per paura dei ladri, hai sbagliato mestiere'

Solo qualche giorno fa la Raggi ha ufficializzato il secco no alla candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2024, scatenando una marea di polemiche tra i favorevoli ed i contrari.

Pubblicità
Pubblicità

Tra i tanti favorevoli alla candidatura per le Olimpiadi 2024 c'era il presidente del Consiglio Matteo Renzi, che proprio stamattina, in occasione del comizio di Prato, è intervenuto sulla questione: ""Non si fermano le grandi opere, si fermano i ladri. Se invece dici 'no' e hai paura, preferisci non metterci la faccia, hai sbagliato mestiere". Ma l'attacco del premier continua:"Non fare le Olimpiadi perché non è possibile sconfiggere la corruzione è un'ammissione di incapacità da parte della dirigenza politica di Roma, perché le Olimpiadi non si svolgeranno tra otto giorni, ma tra otto anni". Chiude il discorso sulle Olimpiadi mettendo in risalto il fatto che c'è parte della politica italiana che dice sempre no ai cambiamenti.

L'attacco a Merkel ed Hollande

Non solo la Raggi, nel ciclone Renzi sono finiti anche la Merkel ed Hollande, rei di averlo escluso dal vertice Berlino di mercoledì prossimo: "Se pensano di intimorire me hanno sbagliato persona, ma se pensano di intimorire l'Italia non sanno che cos'è l'Italia e noi glielo faremo vedere con molta calma".

Pubblicità

Il premier ha specificato che dopo la Brexit ha detto ali altri leader europei di non poter andare avanti con questa Europa che "vivacchia", di non accettare un Europa al ribasso, un Europa senza un vero disegno politico. #Renzi #Prato.