Non è arrivata tardi la replica di Renzi agli attacchi sferrati, giorni fa, da Massimo D'Alema. L'ex premier aveva criticato nuovamente l'operato di Renzi e del suo Esecutivo, ribadendo l'inutilità della riforma costituzionale. D'Alema, per tale ragione, ha promosso i comitati del centrosinistra per il 'no' al referendum costituzionale. 

Bisogna spiegare bene il significato del referendum costituzionale

Il premier Renzi stamani, durante un'intervista a Rtl, ha ricordato che D'Alema ha il diritto di dire quello che vuole. L'ex sindaco di Firenze, poi, ha puntualizzato che l'ex premier, nel 2001, fece passare una riforma con 3 voti di maggioranza.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo, oggi, Renzi non riesce a capire come mai D'Alema si schiera contro le riforme a maggioranza. Il premier ha detto che gli italiani possono credere quello che vogliono, anche che D'Alema e Berlusconi si possano alleare per fare le riforme, precisando che l'attuale Governo le riforme le ha fatte veramente. La parola, secondo Renzi, spetta al popolo: se vince il 'sì' al referendum costituzionale viene superato l'andirivieni parlamentare e ridotto il numero di deputati e senatori; se trionferanno i 'no' tutto resterà uguale, non cambierà nulla. 

Relativamente alla presunta 'reunion politica' tra D'Alema e Berlusconi, Renzi, ironizzando un po', ha sottolineato che quella tra i due è una storia di un grosso amore. L'ex sindaco di Firenze non vuole più parlare del suo futuro ma quello del Paese, ricordando che, se venisse spiegato bene il significato del referendum costituzionale, voterebbero 'sì' anche i suoi detrattori.  

Renzi annuncia la riduzione del canone Rai

In occasione della lunga intervista rilasciata a Rtl il premier ha parlato anche di economia, lavoro e tasse.

Pubblicità

Renzi è soddisfatto del Jobs Act, che dal 2014 ad oggi ha permesso di creare molti posti di lavoro, ma non nasconde che bisogna ancora fare molto sul fronte dell'occupazione. Il presidente del Consiglio, inoltre, ha annunciato che nel 2017 il canone Rai sarà ridotto. Una bella notizia per tutti coloro che hanno sempre odiato tale balzello. Ora la domanda è: "Renzi manterrà le promesse?".   #Matteo Renzi