La notizia non è di quelle che si sentono tutti i giorni. Portare le #Olimpiadi in Sicilia, è questa l'idea del Ministro dell'Interno, Angelino #alfano, che l'ha espressa in un incontro tenutosi a #Taormina. Proprio nella città messinese il prossimo 26 e 27 maggio 2017 si terrrà il G7 e secondo il ministro Alfano questo potrà essere il volano per portare grandi eventi nell'isola. Ovviamente Alfano non si riferisce al 2024 e alla sostituzione di Roma con una città siciliana ma guarda avanti e pensa al 2028. Per questo sarà fondamentale la buona riuscita del G7 del prossimo anno per dimostrare che la Sicilia può essere una terra dove organizzare manifestazioni di livello mondiale. 

Il G7 di Taormina

Intanto, in vista del G7 del prossimo  26-27 maggio 2017, i controlli nella città messinese sono già alti adesso.

Pubblicità
Pubblicità

Ispezioni molto intense e specifiche per tutte le forze dell'Ordine che non vogliono lasciare nulla al caso. Come annunciato, il G7 sarà un'occasione unica visto che saranno presenti, oltre alle delegazioni dei 7 paesi (ossia Italia, Usa, Germania, Gran Bretagna, Francia, Canada, Giappone) anche gli inviati dell'Unione Europea e delle principali organizzazioni internazionali come Onu, Ocse, Fao. A questi vanno sommati più di tremila giornalisti che saranno accreditati per seguire l'evento. Al calcolo totale andranno poi aggiunte le forze dell'Ordine che saranno impegnate nel garantire la sicurezza per l'evento.

Anche Crocetta voleva le Olimpiadi in Sicilia

Un mese fa a lanciare la proposta per portare i Giochi Olimpici in Sicilia era arrivata dal Presidente della Regione, Rosario Crocetta.

Pubblicità

L'ex eurodeputato del PD aveva dichiarato di voler proporre tutta la regione e non solo una città per l'organizzazione delle Olimpiadi del 2024, visto che la città di Roma si era appena tirata indietro. "La Regione sarebbe felice di ospitare le Olimpiadi. Non so se è possibile candidare una regione per quelle Olimpiadi che il sindaco di Roma non vuole accettare, ma per la Sicilia equivarrebbe a innescare un ulteriore processo di crescita e sviluppo", erano state le parole di Crocetta riportate da LiveSicilia.